Intensa intesa

Importanti collezioni sono alla base della vendita primaverile di Strauss & Co

Una straordinaria selezione di opere provenienti da collezioni di un solo proprietario, tra cui una natura morta Irma Stern di qualità museale, paesaggi namibiani di Adolph Jentsch e un importante vaso giapponese in satsuma, sono alcuni dei punti salienti dell'imminente vendita primaverile di Strauss & Co. La vendita, che comprende anche un paesaggio tardo periodo di JH Pierneef del 1945 e due straordinari ritratti di Maggie Laubser degli anni '1920, si terrà a Cape Town il 15 ottobre presso il Vineyard Hotel di Cape Town.

Irma Stern | Dalie | R8 - 12 milioniIrma Stern | dalie | R8 - 12 milioni

Prodotto nel 1947, la vivida natura morta floreale di Stern dalie (stima R8 - 12 milioni) è un lavoro di punta con una provenienza impeccabile. Originariamente di proprietà dei rinomati collezionisti d'arte Ben e Cecilia Jaffe, dalie è stata acquisita dal noto collezionista di Cape Town, il Conte Luccio Labia, nel 1994, in occasione di una vendita gestita dal fondatore di Strauss & Co, Stephan Welz.

Pieter Wenning | The Yellow House: Bishopscourt in inverno | R500 000 - 700 000Pieter Wenning | The Yellow House: Bishopscourt in inverno | R500 000 - 700 000

Il magistrale Stern fa parte di una spedizione di ventidue dipinti usciti dalla Collezione della Famiglia Labia. I punti salienti di questa spedizione includono un importante studio paesaggistico del 1918 di Pieter Wenning, The Yellow House: Bishopscourt in inverno (stima R500 000 - 700 000) e un paesaggio postbellico del celebre modernista britannico Ivon Hitchens, Alberi abbattuti (stima R500 000 - 700 000).

Adolph Jentsch | Vlei sul maso Teufelsbach | R600 000 - 800 000Adolph Jentsch | Vlei nella fattoria Teufelsbach | R600 000 - 800 000

Tra i punti salienti delle venti opere affidate dalla collezione Late Peter e Regina Strack a Strauss & Co figurano Vlei nella fattoria Teufelsbach (stima R600 000 - 800 000), uno dei quattro oli Jentsch estremamente rari e importanti. L'offerta della Collezione Strack comprende anche opere degne di nota di Fritz Krampe (Fregio del bestiame, un olio su tela del 1959, stima R200 000 - 300 000) e Alexis Preller (Pondo Girl, un disegno a carboncino del 1938, stima R80 000 - 120 000).

Irma Stern | Castello, Madeira | R2 - 3 milioniIrma Stern | Castello, Madeira | R2 - 3 milioni

Laubser è rappresentato nella vendita imminente da due ritratti di donne della classe operaia, entrambi raffigurati con il velo giallo. Mietje (stima R1 - 1.5 milioni) fu dipinto nel 1920, poco dopo che l'artista tornò in Sud Africa dall'Europa e rivelò l'influenza di Van Gogh. Dipinto nel 1926, Ou Lena (R500 000 - 700 000) raffigura un lavoratore agricolo della fattoria del Capo dove viveva Laubser. Le offerte di Laubser includono anche Gatto e zucca una di queste tre opere è ancora di Laubser, (recto, R1.5 - 2 milioni), che presenta un nero spesso raffigurato dall'artista.

Kenneth Bakker | Pittura in rilievo con costruzione n. 2 | R50 000 - 70 000Kenneth Bakker | Pittura in rilievo con costruzione n. 2 | R50 000 - 70 000

Strauss & Co è lieto di offrire quattro dipinti in rilievo provenienti da un'unica collezione di Kenneth Bakker, che è stato il primo pittore sudafricano a ricevere un premio alla Biennale di San Paolo. Prodotto tra il 1967 e il 1980, i lotti Bakker includono Piscina di marea (stima R70 000 - 100 000) e Pittura in rilievo con costruzione n. 2 (stima R50 000 - 70 000), eccezionali assemblaggi tridimensionali realizzati con fogli sovrapposti di perspex dipinto.

Maggie Laubser | Metjie | R1 - 1.5 milioniMaggie Laubser | Metjie | R1 - 1.5 milioni

La vendita primaverile di Strauss & Co, la penultima delle cinque vendite live annuali dell'azienda, include una forte selezione di lavori di tre modernisti pionieristici: Maggie Laubser, JH Pierneef e Irma Stern, tutti leader del mercato delle aste sudafricano. Stern è l'artista più venduto di Strauss & Co, avendo raccolto R335 859 794 da 148 lotti venduti dalla fondazione dell'azienda 2009. Pierneef è secondo, con un totale di vendite di R163 016 234 da 273 lotti venduti, e Laubser quinto, con vendite combinate di R57 414 703 da 130 lotti venduti.

Laubser è rappresentato nella vendita imminente da due ritratti di donne della classe operaia, entrambi raffigurati con il velo giallo. Mietje (stima R1 - 1.5 milioni) fu dipinto nel 1920, poco dopo che l'artista tornò in Sud Africa dall'Europa e rivelò l'influenza di Van Gogh. Dipinto nel 1926, Ou Lena (R500 000 - 700 000) raffigura un lavoratore agricolo della fattoria del Capo dove viveva Laubser. Le offerte di Laubser includono anche Gatto e zucca una di queste tre opere è ancora di Laubser, (recto, R1.5 - 2 milioni), che presenta un nero spesso raffigurato dall'artista.

Pierneef | Castello degli elefanti, fiume Selati, Phalaborwa | R3 - 5 milioniPierneef | Castello degli elefanti, fiume Selati, Phalaborwa | R3 - 5 milioni

Il lavoro del periodo successivo di Pierneef Castello degli elefanti, fiume Selati, Phalaborwa (stima R3 - 5 milioni) comanda il più alto valore pre-vendita tra i diciotto lotti Pierneef in offerta. Eseguito nel 1945 nel suo stile monumentale, Castello degli elefanti raffigura il fiume Selati vicino alla sua confluenza con il fiume Oliphant fuori da Phalaborwa. L'ampia offerta di Pierneef, che comprende opere in caseina, acquerello, linoleum, incisione, pastello, carboncino e matita, si rivolge a un ampio spettro di collezionisti, dagli acquirenti entry-level agli intenditori.

Pierneef | Una vista sulle montagne attraverso gli alberi | R1.2 - 1.8 milioniPierneef | Una vista delle montagne attraverso gli alberi | R1.2 - 1.8 milioni

I punti salienti dell'offerta Pierneef includono: Una vista delle montagne attraverso gli alberi (stima R1.2 - 1.8 milioni), un oscuro paesaggio del 1930 prodotto quando l'artista era al lavoro sulla sua iconica commissione del pannello della stazione di Johannesburg (1929-32), e Alberi di spine nel paesaggio montano al crepuscolo (stima R350 000 - 500 000), uno dei due paesaggi di caseina acquistati dai nonni dell'attuale proprietario dallo studio dell'artista all'inizio degli anni '1930.

Ivon Hitchens | Alberi abbattuti | R 500 000 - 700 000Ivon Hitchens | Alberi abbattuti | R 500 000 - 700 000

Un altro motivo per cui i saldi primaverili di Strauss & Co sono molto attesi è la sua forte offerta di arti decorative. L'imminente vendita comprende una raffinata selezione di mobili Cape-Dutch, in particolare fine del XVIII secolo Cape puzza legno e armadio da frutta (stima R18 200 - 000 250) e un kosk puzzolente e legno giallo (stima R000 200 - 000 250), nonché un eccezionale selezione di ceramiche e gres cinesi e giapponesi. Un altro punto forte è una collezione di ventisette repliche in miniatura di pietre miliari nel design del mobile del produttore di mobili svizzero Vitra (stima R 000 40 - 000 60).

Christo Coetzee | Raccolta di elementi Storm | R350 000 - 500 000Christo Coetzee | Raccolta di elementi di tempesta | R350 000 - 500 000

Strauss & Co è il leader mondiale nella vendita di arte sudafricana. L'azienda ha venduto nove dei dieci dipinti più costosi mai messi all'asta in Sud Africa. Come parte del suo impegno per aumentare il pubblico per l'arte sudafricana a livello internazionale, la società ha recentemente presentato in anteprima Stern's dalie ad un evento pubblico esclusivo a Londra.

“La gamma e la profondità dell'arte sudafricana è stata a lungo riconosciuta da collezionisti coraggiosi e impegnati. La nostra vendita imminente testimonia i loro successi nel supportare gli artisti e, si spera, servirà come incoraggiamento per i nuovi collezionisti, che siano basati in Sudafrica o fuori ", afferma Bina Genovese, amministratore delegato congiunto di Strauss & Co.

Robert Hodgins | Predatori | R500 000 - 700 000Robert Hodgins | Predators | R500 000 - 700 000

Le opere della Labia Family Collection, della Strack Collection, dell'Irma Stern Trust Collection e di altre collezioni per un solo proprietario andranno sotto il martello lunedì 15 ottobre. Il pubblico può visualizzare Stern's dalie (lotto 513), di Jentsch Vlei nella fattoria Teufelsbach (lotto 522) e il vaso Satsuma (lotto 272) presso il Vineyard Hotel di Città del Capo dal 12 al 14 ottobre dalle 10 alle 5. Strauss & Co ospita un ampio programma di discorsi pubblici ed eventi sociali in vista della vendita. Visitare www.straussart.co.za per maggiori informazioni.

Richieste stampa: Bina Genovese, bina@straussart.co.za

Erik Laubscher | Natura morta con caraffa, bicchiere da vino e ciliegie | R600 000 - 800 000Erik Laubscher | Natura morta con brocca, bicchiere da vino e ciliegie | R600 000 - 800 000

Importante arte sudafricana e internazionale, arti decorative e gioielli tra cui dipinti della collezione della famiglia Labia e della collezione Late Peter e Regina Strack

Lunedi 15 ottobre 2018
10.30: Sessione Uno (Lotti 1-200)
2.00: Sessione Due (Lotti 201-330)
4.00:331: Sessione Tre (Lotti 490-XNUMX)
7.00:491: Sessione quattro (Lotti 621-XNUMX)

LOCATION
The Vineyard Hotel, Newlands, Città del Capo, Colinton Road (off Protea Road)
Coordinate GPS: S 33 ° 58 '44.6 "E 18 ° 27' 31.1"

ANTEPRIMA
Da venerdì 12 a domenica 14 ottobre dalle 10:5 alle XNUMX:XNUMX

Walkabouts
Sabato 13 e domenica 14 ottobre alle 11

LEZIONI (PER PRENOTARE UN POSTO CHIAMARE 021 683 6560)
Venerdì 12 ottobre alle 12:XNUMX - Punti salienti delle arti decorative
Sabato 13 ottobre ore 2.30 - Il potere della provenienza
Domenica 14 ottobre alle 2.30 - La vita e i tempi di Christo Coetzee

RICHIESTE E CATALOGHI
+ 27 (0) 21 683 6560
Cellulare +27 (0) 78 044 8185
Fax: + 27 (0) 21 683 6085

CATALOGO ILLUSTRATO R220.00