Street Art Capture Challenges State

Ventimila Rand di street art concedono un lavoro che sfida la corruzione dello stato

Street Art Capture è una piattaforma finanziata dalla folla che supporta gli artisti di strada nella creazione di opere d'arte pubbliche al fine di generare discussioni aperte sull'attualità e sulla corruzione dello stato in Sud Africa. Dopo la prima ondata di crowd-sourcing nel novembre 2017, sono state assegnate varie sovvenzioni ai primi cinque artisti visivi selezionati tra cui Anathi Masala, Sikelela Damane, Selwyn Steyn, Nomusa Mtshali e Scott Williams per le loro proposte stimolanti.

Anathi Masala, Nessuno può rispondere, Enkanini, Stellenbosch, 2017, PVC e vernice acrilica, Fotografo: Anathi Masala.

La controversa opera d'arte che raffigura Jacob Zuma e Cyril Ramaphosa dell'artista Anathi Masala è stata deturpata da residenti arrabbiati nella cittadina di Kayamandi, Stellenbosch, poco dopo la sua rivelazione nella zona di dicembre. Secondo Masala, l'intenzione dell'opera d'arte era quella di illuminare le persone con il dipinto, ma "le persone vedono ciò che vogliono vedere nell'immagine, non capiscono che l'opera d'arte è lì per creare dibattito, che è il mio lavoro come artista - Non sono un politico, sto solo chiedendo alla gente di pensare, non sto scegliendo le parti. Questo è il mio lavoro di artista. "

Selwyn Steyn. Senza titolo, Pretoria, angolo tra Lilian Ngoyi (ex van der Walt) e Francis Baard street di fronte all'ufficio regionale della SARS. 2018, Miscela di vernice spray oro Montana, pittura murale PVC acrilica e stampini, Fotografo: Adriaan Russouw.

Lo studente di architettura Selwyn Steyn ha ricevuto una borsa di studio di quindicimila rand per la sua presentazione che ora vive all'angolo tra Lilian Ngoyi e Francis Baard Street di fronte all'ufficio regionale della SARS a Pretoria. Secondo Steyn, l'opera d'arte non ha mancato di sollevare le sopracciglia e scatenare il dibattito tra i contribuenti locali che arrivano alla SARS, evidenziando la rilevanza e il potere della posizione come parte della narrativa di arte di strada.

Sikelela Demane. Toyi Toyi, Corner of End e Moseley street, Doornofontein, Johannesburg CBD, 2018, PVC paint and spray paint, Photographer: Kutlwano Moagi.

L'opera provocatoria di Sikelela Damane è attualmente all'angolo di Moseley Street, all'angolo di Doornfontein nel CBD di Johannesburg, afferma che "svegliarsi ogni giorno con idee per provocare lo status quo", è ciò che gli dà energia per lavorare come artista .

Altre due opere d'arte assegnate a duemilacinquecento rand ciascuna sono andate a Nomusa Mtshali e Scott Williams e sono attualmente in corso, con rivelazioni che ci si può aspettare tra oggi e febbraio.

Gran Premio di sovvenzione

Una sovvenzione a premio di ventimila rand è ancora disponibile dalla prima ondata di Street Capture e possono essere applicati artisti con concetti accattivanti o controversi che sollevano questioni significative intorno al concetto di democrazia www.streetcapture.org/grants-funding fino al 28th di febbraio, con la presentazione vincente assegnata il 10th di marzo.

La raccolta fondi per la seconda ondata di Street Capture è ora in diretta via www.thundafund.com/project/streetcapture, attraverso la quale membri del pubblico sono invitati a fare donazioni di qualsiasi importo per finanziare la seconda ondata di borse di studio per artisti.

Per PR, interviste o ulteriori informazioni

si prega di contattare streetcapturesa@gmail.com

Informazioni su Street Capture:

L'arte diventa un portavoce sempre più rilevante mentre il Sudafrica si avvicina sempre di più alle elezioni sudafricane del 2019. Ci sono molte persone nel paese che sentono il bisogno di agire ed essere ascoltate, ma non sono sicure su come farlo in modo costruttivo. Ciò che Street Capture offre al pubblico è una forma alternativa di espressione democratica.

Street Art Capture comprende membri del mondo accademico, della società civile e del mondo artistico locale e mira a far crescere la piattaforma in un movimento nazionale che aiuterà il pubblico a sostenere gli artisti e ad adoperarsi per il cambiamento socio-politico in Sud Africa.

Segui Street Capture su Facebook: http://bit.ly/2F2yZoD

Immagine in primo piano: Anathi Masala, Nessuno può rispondere, Enkanini, Stellenbosch, 2017, PVC e vernice acrilica, Fotografo: Anathi Masala.