STORIA Rolex Mentor Protege 2014-2015 WEB

La Rolex Mentor & Protégé Arts Initiative: 2014-2015

Rolex Mentor e Protégé Arts Initiative per il 2014-2015 ha abbinato l'artista congolese Sammy Baloji con il suo mentore, illustre artista danese-islandese Olafur Eliasson.

STORIA Rolex Mentor Protege 2014-2015 WEB

SINISTRA A DESTRA: Olafur Eliasson e Sammy Baloji. Immagine gentilmente concessa da Rolex Mentor e Protégé Arts Initiative.

Rolex Mentor e Protégé Arts Initiative è un programma filantropico istituito nel 2002 per dare un contributo alla cultura globale. Il programma cerca giovani artisti di talento provenienti da tutto il mondo e li riunisce con maestri artistici per un anno di collaborazione creativa in una relazione di tutoraggio individuale.

Negli ultimi dieci anni, Rolex ha accoppiato mentori e protégé in danza, film, letteratura, musica, teatro, arti visive e - a partire dal 2012 - architettura. Nel decennio da quando è stato lanciato, il programma di tutoraggio si è evoluto in un dialogo arricchente tra artisti di diverse generazioni, culture e discipline, contribuendo a garantire che il patrimonio artistico mondiale venga trasmesso alla generazione successiva.

Ogni due anni, Rolex lavora con illustri artisti e professionisti dell'arte, invitando potenziali mentori a stabilire un profilo del protetto con cui vorrebbero lavorare. Ogni tutoraggio è quindi personalizzato.

I giovani artisti non possono candidarsi direttamente al programma. Piuttosto, un gruppo di esperti identifica potenziali protetti protetti, che sono quindi invitati da Rolex a presentare domande.

Per il periodo 2014-2015, il noto artista danese-islandese Olafur Eliasson sarà il mentore dell'artista-fotografo Sammy Baloji, che lavora tra il Belgio e la sua nativa Repubblica Democratica del Congo.

"L'arte è un ottimo modo per plasmare il futuro del mondo", afferma Olafur Eliasson, che crede anche che il mentoring funzioni come una "colla che collega le lingue culturali locali all'azione interconnessa". Per Sammy Baloji, della Repubblica Democratica del Congo, il grande interesse di Eliasson per l'Africa consentirà un forte punto di connessione mentre Baloji esplora modi per esprimersi artisticamente al di là della fotografia.

Precedenti programmi di tutor / protégé includevano Anish Kapoor e Nicholas Hlobo (2010-2011) e William Kentridge e Mateo López (2012-2013).

Per ulteriori informazioni sul programma e per i filmati e il materiale per le interviste, dai un'occhiata a The Rolex Mentor and Protégé Arts Initiative portale dedicato.