The Norval Foundation, Città del Capo

"Il soft power delle istituzioni culturali"

La Norval Foundation apre le sue porte a Cape Town questo fine settimana

La Norval Art's FoundationLa Fondazione Norval

La Fondazione Norval aprirà le sue porte al pubblico questo sabato sera. Ed è con molta eccitata anticipazione che la comunità artistica attende il suo ricevimento. Essendosi sviluppato apparentemente sotto il radar, in mezzo al fumo che svanisce del botto trionfante con cui lo Zeitz MOCAA ha aperto i battenti alla fine dello scorso anno, sarà interessante osservare come se la cava il museo - in competizione al fianco del più grande museo di arte africana contemporanea del mondo arte.

Ma forse sarà più un complemento che un concorso in quanto Norval è un centro di ricerca e mostra che si concentra sull'arte prevalentemente sudafricana che abbraccia entrambi gli anni 20th e 21st secolo. Ciò includerà l'arte contemporanea sudafricana ma non sarà limitato da essa. Il museo ospiterà anche una delle più grandi collezioni d'arte private del paese, nonché la custodia della Fondazione Gerard Sekoto, della Edoardo Villa Estate Collection e dell'Alexis Preller Archive.

Situata nella zona di Steenburg di Città del Capo, alla base del Parco Nazionale di Table Mountain, la Norval Foundation pone un'attenzione particolare all'habitat naturale circostante, con lavori per riabilitare e ripristinare contemporaneamente l'ecosistema delle zone umide circostanti. Il suo giardino di sculture, l'anfiteatro all'aperto, gli spazi espositivi appositamente costruiti e la biblioteca di ricerca offrono un'esperienza multisensoriale.

La Norval Foundation aprirà al pubblico sabato 28 aprile 2018

Per ulteriori informazioni sulla Norval Foundation clicca qui.

Amy Gibbings è una scrittrice ARTE AFRICAla redazione.