AA Newsletter Luglio21 AspireAuctions1

La nuova casa d'aste sul blocco: Aspire Art Auctions

Il mese scorso, Mary-Jane Darroll (ex curatore della Standard Bank Gallery and Corporate Collection) e Ruarc Peffers (recente Senior Art Specialist e banditore d'aste presso Strauss & Co.) hanno presentato la loro nuova società di aste, Aste d'arte Aspire, al mercato sudafricano. Ora sono lieti di presentare i loro partner; Emma Bedford e Jacqui Carney. Questa centrale di specialisti d'arte offre collettivamente oltre ottant'anni di esperienza nel settore dell'arte e attraverso Aspire Art Auctions intende concentrarsi sulla promozione delle belle arti, sia a livello locale che all'estero.

AA Newsletter Luglio21 AspireAuctions1DA SINISTRA A DESTRA: Emma Bedford, Mary-Jane Darroll, Ruarc Peffers e Jacqui Carney. Tutte le immagini per gentile concessione di Aspire Art Auctions.

Un nome molto rispettato nel mondo dell'arte sudafricana, Bedford, con oltre 25 anni alla South African National Gallery, è diventato il curatore d'arte senior e capo delle collezioni d'arte. Come primo direttore della Goodman Gallery di Cape Town, Bedford ha lavorato a stretto contatto con molti dei migliori artisti del paese, tra cui Robert Hodgins, William Kentridge, Moshekwa Langa, Brett Murray e Sue Williamson, oltre a Marlene Dumas. È autrice e curatrice di numerose pubblicazioni ed è spesso invitata all'estero per presentare articoli e workshop.

Dice della sua nuova collaborazione con Aspire Art Auctions; "Sono lieto di unirmi alle luci principali nel mondo delle aste locali e non vedo l'ora di sviluppare insieme questo mercato".

Newsletter AA luglio21 AspireArtAuction4William Kentridge, particolare di Senza titolo (From Deluge Series), 1990. Carboncino e pastello su carta, firmato e datato, 119.5 x 83 cm.

La diplomata alla Wits Arts School, Carney, ha, in un tempo relativamente breve, messo a frutto la sua laurea in Belle Arti. Ha rapidamente dimostrato il suo coraggio e si è alzata per diventare una specialista in belle arti. Offre un complemento di competenze al team di Aspire Art Auctions, tra cui collegamento con il cliente, valutazione, catalogazione, impiegato, offerte telefoniche e produzione di aste.

"Con la crescita e il perfezionamento del mercato, non vedo l'ora che inizi questa nuova entusiasmante era", dice Carney di questa nuova impresa.

Newsletter AA luglio21 AspireArtAuction2Athi-Patra Ruga, particolare di Convention ... Processione ... Elevation, 2013. Lana acrilica e filo d'oro, firmato, datato, inscritto con il titolo su un'etichetta sul verso, 175 x 300 cm.

Insieme a Peffers, il banditore d'arte più abile del Sud Africa, e Darroll, che ha goduto di una lunga e illustre carriera nelle aste e nella curatela di importanti mostre storiche e contemporanee, il team Aspire rappresenta la più lunga esperienza combinata del mercato delle belle arti secondarie in Sud Africa, superando i trenta anni.

Questo formidabile team ha attirato l'attenzione di rinomati uomini d'affari, Brian Joffe e Adrian Gore, che stanno fornendo il sostegno e il supporto per lanciare questa nuova società specializzata in vendite all'asta. In qualità di appassionati collezionisti d'arte, sia Joffe che Gore, sono consapevoli della preoccupazione che ci sia una mancanza di competenza e sostenibilità nel mercato e hanno riconosciuto l'opportunità e il potenziale impatto che questa azienda offre.

Newsletter AA luglio21 AspireArtAuction3Diane Victor, dettaglio di Questioni di famiglia, 2015. Fumo di candela su carta, firmato, datato e inscritto con il titolo sul verso, 98.5 x 151 cm.

L'azienda gode anche della partecipazione del direttore, Kevin Handelsman, che è stato determinante per l'avvio della società's strutture di finanziamento. Handelsman è appassionato di arte ed è stato responsabile della razionalizzazione degli elementi finanziari della partnership.

Al centro di questa nuova attività c'è la conservazione e lo sviluppo delle industrie d'arte in Africa e, in definitiva, il profilo elevato dell'arte moderna e contemporanea africana e degli artisti all'estero.

"Il processo di avvio è stato molto laborioso, in parallelo con il funzionamento del core business, tuttavia siamo entusiasti della travolgente risposta positiva e siamo entusiasti di fornire un servizio mirato ai nostri clienti e una nuova visione in una nuova era di all'asta in Sud Africa ", afferma Darroll.

Newsletter AA luglio21 AspireArtAuction5Robert Hodgins, dettaglio di Totem in un deserto, 1998. Olio su tela, firmato, datato e inscritto con titolo e mezzo sul verso, 120.5 x 90 cm.

Questa eccitazione ed entusiasmo è ripresa da Peffers; "Produrremo aste di livello mondiale esposte nella nostra sede del cubo bianco, The Park on 7, Hyde Park Corner, dove la nostra asta inaugurale si svolgerà il 31 ottobre 2016", afferma. “Siamo lieti di esporre in questa sede, con la cura riservata all'esposizione e alla presentazione di ogni singola opera d'arte. Invitiamo le iscrizioni fino al 19 agosto 2016 e non vediamo l'ora di fornire valutazioni gratuite a questo scopo. "

Aste d'arte Aspire lancia con un'asta dal vivo a Johannesburg il 31 ottobre 2016. Presenteranno anche una piattaforma di aste online.

Per ulteriori informazioni, valutazioni gratuite e consegna di opere d'arte all'asta, contattare:

Johannesburg:

Jacqui Carney +27 71 675 2991 | jacqui@aspireart.net

Mary-Jane Darroll +27 82 567 1925 | mj@aspireart.net

Ruarc Peffers +27 84 444 8004 | ruarc@aspireart.net

Città del Capo:

Emma Bedford +27 83 391 7235 | emma@aspireart.net

Sito web

http://aspireart.net/