Il National Arts Festival annuncia piacevoli risultati a metà strada

Quest'anno il Festival ha esteso la sua durata dai suoi soliti 10 giorni a un evento eccezionale di 15 giorni, una decisione che Lankester sta dando i suoi frutti: “Mentre abbiamo avuto un inizio lento al Festival avviandolo di domenica, abbiamo visto un forte rialzo nelle vendite dei biglietti mentre si avvicinava il fine settimana.

Quest'anno i sudafricani hanno chiaramente pianificato molto prima del solito, il che ha portato a prenotazioni pre-Festival più alte del solito. Quest'anno la Coppa del Mondo ha avuto un impatto positivo sul Festival con un crescente interesse da parte dei media internazionali che coprono l'evento e con alcuni membri del pubblico che viaggiano dalla loro base a Port Elizabeth per passare un giorno o due con noi ", ha detto. ha affermato che una forte offerta sulla Fringe stava spostando il centro dell'attenzione del pubblico, con produzioni teatrali e di danza che mostravano una certa crescita a spese di alcune delle commedie. “Il programma teatrale di Fringe quest'anno è incredibilmente forte - con produzioni come London Road, Breed, Stilted, Decadence e Karoo Moose che finora si sono fatte strada tra le prime 20 produzioni di incassi - un elenco che era stato precedentemente dominato da spettacoli comici di cabaret ," Egli ha detto. Nel programma principale, le offerte di balletto e musica del Festival si sono dimostrate le più popolari. Altre produzioni che hanno attirato un pubblico forte e una risposta critica includono il comico Paul Zerdin e le produzioni teatrali Man to Man, con Antoinette Kellerman e Tree Boy di Neil Coppen. Frankester è fiducioso che la seconda metà del Festival continuerà ad attirare il pubblico - con alcuni produzioni già esaurite. “Le esibizioni jazz di Judith Sephuma e Oliver Mtukudzi, insieme a Songs of Migration con Sibongile Khumalo e Hugh Masekela, stanno contribuendo a garantire un forte weekend di chiusura. Ci sono anche molti spettacoli teatrali e di danza in arrivo: il Lago dei cigni di Dada Masilo, The Football Diaries, Hello and Goodby di Richard III e Athol Fugard dovrebbero far parlare il pubblico nella seconda metà del Festival ”, ha affermato. notato dal Festival come un contributo al successo dell'evento è il forte aumento della quantità di lavoro gratuito messo in scena come Street Theatre e il numero di mostre aperte al pubblico. “Il pubblico è sempre più alla ricerca di un mix di intrattenimento - non solo teatro formale, musica e danza, ma anche lavori che animino le strade di Grahamstown e che portino energia all'evento. Quest'anno abbiamo incluso lavori locali e internazionali nel nostro programma di Street Theatre, tutto ciò si sta aggiungendo all'atmosfera festosa intorno a Grahamstown ", ha dichiarato Lankester. Il National Arts Festival è sponsorizzato da Standard Bank, The Eastern Cape Government, The National Arts Council, The National Lottery Distribution Trust Fund, The Sunday Independent e M Net. Chiama la hot line del Festival per tutte le domande - 046 603 1103. Seguici su Twitter @artsfestival o unisciti a noi su Facebook: facebook.com/nationalartsfestival.