La più grande fiera annuale di sculture in Sudafrica

Ogni settembre, gli appassionati d'arte vengono trattati per una celebrazione della scultura alla fiera SculptX a Melrose Arch, Johannesburg.

La terza puntata di questa popolare iniziativa dura fino al 29 settembre 2019 e comprende oltre 290 sculture di oltre 90 scultori affermati ed emergenti.

Le opere sono esposte in diversi spazi interni ed esterni in tutto il distretto di Melrose Arch, tra cui la Melrose Gallery, Daytona, l'African Pride Hotel, la Galleria e molti altri.

Nic Hester, regina Nephilim. Yellowood & cera d'api, 38 x 19 x 25 cm.Nic Hester, Regina dei Nephilim (dettaglio). Yellowood & cera d'api, 38 x 19 x 25 cm. Tutte le immagini per gentile concessione dell'artista e SculptX Fair.

“Questa fiera è piuttosto un assalto ai sensi ma in modo estremamente stimolante e positivo. Vedere così tante sculture in una zona che rappresentano così tanti media e stili diversi è molto raro e si è rivelato estremamente popolare, attirando costantemente una grande folla di artisti, collezionisti d'arte, appassionati d'arte e media allo stesso modo ", - Craig Mark, direttore della Galleria Melrose .

"SculptX è una testimonianza del numero crescente di scultori di talento che lavorano con una varietà di materiali, nuovi meccanismi e tecnologie che stanno testando la loro produzione e creatività, la crescente domanda di scultura da collezionisti locali e internazionali alla ricerca di potenti narrazioni panafricane e il desiderio di incoraggiare la continua crescita del genere in Sudafrica e nel continente africano in generale ”, affermano i curatori Megan Theunissen e Ruzy Rusike.

Gli artisti partecipanti includono:

Andre Stead, Adilson de Oliveira, Adejoke Tugbiyele, Alexander von Klitzing, Andre Prinsloo, Anton Smit, Arno Morland, Berco Wilsenach, Ben Tuge, Bridget Modema, Bob Thixon, Caddelle Faulkner, Carl Roberts, Cecilia Wilmot Ballam, Maartens, Christiaan Diedericks, Cornelia Stroop, Cobus Haupt, Collen Maswanganyi, Cow Mash, Claire and Seth Falconer, David Brits, Di Miller, Dora Prevost, Dominique Albinski, Ella Cronje, Gordon Froud, Grace Da Costa, Jacques Dhont, Jake Singer, Jenna Burchell, Jessica Foli , Johannes Maswanganyi, Jonathan van der Walt, Keith Calder, Kim Burgun, Kobus La Grange, Kieran Toselli, Kenneth Shandu, Karin Lijnes, Leanne Olivier, Lebogang Mogul Mabusela, Lee-at Meyerov, Lothar Bottcher, Louis Chanu, Malose Pete, Magolide Collettivo, Marina Walsh, Mark Swart, Mncedi Madolo, Mhlonishwa Chiliza, Ndabuko Ntuli, Nic Hester, Nico Phooko, Nkosinathi Ngulube, Noria Mabasa, Otto du Plessis, Oupavusi Mokwena, Paul du Toit, Pitika Ntuli, Phahis Mtang wa Lila, Richard Chauke, Robyn Field, Ronald Muchatuta, Ruhan Janse van Vuuren, Rudolf Blitzer, Russel Ngolele, Sandile Radebe, Sarah Richards, Sifiso Shange, Simon Zitha, Sophia van Wyk, Strijdom van der Merwe, Susan Woolf, Talia Goldsmith, Thabo Pitso, uMenzi Mbonambi, Uwe Pfaff, Vincent Baloyi, Vincent Da Silva, Vusi Beauchamp e Angus Taylor, Vusi Khumalo, Willie Bester, Wilma Cruise e William Olivier.

La fiera SculptX si svolgerà dal 30 agosto al 29 settembre 2019. Visita la Galleria Melrose per informazioni su diversi luoghi, walkabout e programmi associati e www.themelrosegallery.com

Adejoke Tugbiyele, Eagle, 2019. Scope di erba, luci a LED e tecnica mista.Adejoke Tugbiyele, Aquila, 2019. Scope per erba, luci a LED e tecnica mista, 130 x 170 x 50 cm.
Cobus Haupt, Self, 2014. Scultura in bronzo.Cobus Haupt, Auto, 2014. Scultura in bronzo.
Adriaan Diedericks, Cohesion III, 2019. Scultura in bronzo su base di granito, 30 x 28 x 20 cm.Adriaan Diedericks, Coesione III, 2019. Scultura in bronzo su base di granito, 30 x 28 x 20 cm.