PEARLS, 2017, STAMPA INKJET ARCHIVIO SU CARTA HAHNEMÜHLE BARYTA, 61cm x 108cm. © SaySay.Love

Il dono dell'acqua

L'artista ha donato i proventi della vendita di opere d'arte uniche valutate a R1 milioni per sostenere l'educazione dei giovani

SaySay.Love, BREAK THROUGH, 2017. LIGHTBOX, STAMPA INKJET ARCHIVIO SU PERSPEX, 196 cm x 300 cm. © SaySay.LoveSaySay.Love, SFONDAMENTO, 2017. Lightbox, Archival Inkjet Print on Perspex, 196 x 300cm. © SaySay.Love

Questa opera d'arte unica - una lightbox che misura 3 metri di larghezza e 1.96 metri di altezza - mostra un'immagine di acqua, illuminando allo stesso tempo questo prezioso liquido e illuminando lo spettatore al suo prezioso e limitato volume.

Questo corpus di opere intitolato IL REGALO DELL'ACQUA, catturato principalmente a Città del Capo, si ispira alla forza vitale che è l'acqua. SaySay.L'arte dell'amore rimodella la nostra comprensione di questo dono e le sue espressioni colorate riflettono la sua comprensione di preservare questo agente legante la vita che riempie i nostri fiumi e mari. Suo alti e bassi - meticolosamente cronometrato con le fasi e i movimenti delle maree - porta non solo nuova vita alle nostre coste, ma rinfresca le nostre emozioni e anime. L'acqua è un dono fornito dalla natura per la sostenibilità e rinascita della vita. SaySay spera che il suo lavoro ispirerà anche questo.

La mostra di SaySay, "IL REGALO DELL'ACQUA", è stata aperta alla Galleria One11, 111 Loop Street a Cape Town, in Sudafrica, il 24th Novembre e durerà fino al 4th Dicembre. Dopodiché si sposterà nella Galleria AVA dal 28 dicembre.

Tutti i fondi raccolti dalla mostra vanno alla campagna di classe Lalela. Lalela fornisce arti educative per i giovani a rischio per stimolare il pensiero creativo e risvegliare lo spirito imprenditoriale.

"Siamo molto grati dell'opportunità di collaborare con SaySay. Love in quanto aiuta a creare consapevolezza per il lavoro di Lalela e sottolinea l'importanza dell'educazione artistica"

- Cat Rieper, COO Lalela

DELIGHT, 2017, STAMPA INKJET ARCHIVIO SU CARTA HAHNEMÜHLE BARYTA, 61cm x 108cm. © SaySay.LoveSaySay.Love, DELIZIA, 2017, Stampa a getto d'inchiostro d'archivio su carta hahnemuhle baryta, 61 cm x 108 cm. © SaySay.Love

Zero Day

Cosa succede quando i rubinetti di Città del Capo si esauriscono?

Cape Town è afflitta dalla peggiore siccità degli ultimi decenni e la previsione è che DAY ZERO potrebbe essere vicino alla metà di maggio 2018. Non c'è mai stato un periodo più cruciale nella storia di Cape Town come ora per i cittadini di preservare attivamente l'acqua ovunque possono e invitano i loro vicini e le loro comunità a fare lo stesso.

I progetti di dissalazione dell'acqua sono ora operativi a Monwabisi Beach, Strandfontein, V&A Waterfront e il porto di Città del Capo, e le falde acquifere Atlantis e Cape Flats forniranno anche un approvvigionamento idrico aggiuntivo.

L'educazione idrica e le chiamate da parte del governo hanno già ridotto i consumi da 1,1 miliardi di litri al giorno a gennaio 2016 a 582 milioni di litri al giorno oggi. Tuttavia, un'impresa impressionante come questa, Cape Town non è ancora in chiaro.

SaySay.Love, AFLOAT, 2017, ARCHIVAL INKJET STAMPA SU CARTA HAHNEMÜHLE BARYTA, 61cm x 108cm. © SaySay.LoveSaySay.Love, AFLOAT, 2017, Stampa a getto d'inchiostro d'archivio su carta hahnemuhle baryta, 61cm x 108cm. © SaySay.Love

Con livelli di dighe a malapena superiori al 30% e minimi critici dell'anno precedente che hanno raggiunto il 20%, dovremmo tutti essere consapevoli dei pericoli che affrontiamo se la nostra acqua si esaurisce. Quando quel livello raggiunge poco più del 13%, la città non avrà altra scelta che chiudere i rubinetti. La quota attuale per persona al giorno è di 87 litri.

La cittadinanza attiva, e non affidandosi al governo e ai terzi, è l'unica soluzione e ognuno di noi dovrebbe fare uno sforzo per preservare questa preziosa merce. A questo proposito l'educazione al problema è la soluzione più ovvia ed efficace. Se lavoriamo tutti insieme possiamo fare davvero la differenza.

L'artista SaySay.Love sta contribuendo donando i proventi delle sue mostre d'arte a cause meritevoli che aiutano a educare i giovani e sostenere le comunità.

Inoltre SaySay si è offerto di donare un altro pezzo unico a tema acquatico a * Dr. Gisela Kaiser, Direttrice esecutiva delle Utilità della Città di Cape Town, e l'ha invitata alla sua prossima mostra nella speranza che il Dipartimento delle Utilità avvii colloqui significativi con cittadini attivi che sono disposti ad aiutare e lavorare con la Città per trovare soluzioni efficaci alla crisi.

FRANTIC, 2017, STAMPA INKJET ARCHIVIO SU CARTA HAHNEMÜHLE BARYTA, 61cm x 108cm. © SaySay.LoveSaySay.Love, FRANTICO, 2017, Stampa a getto d'inchiostro d'archivio su carta hahnemuhle baryta, 61 cm x 108 cm. © SaySay.Love

SaySay spera che, vedendo quotidianamente questa straordinaria opera d'arte, gli amministratori della città saranno ricordati della bellezza che è l'Acqua e di quanto sia prezioso il lavoro svolto dalla città per garantire la fonte d'acqua per il futuro.

La prima organizzazione che SaySay ha scelto di supportare è Lalela, fondata nel 2006, che offre un'educazione ai curricula che cambia la vita e che fornisce agli studenti preziose capacità di vita. Gli studi dimostrano che questi studenti hanno prestazioni accademiche migliori e molti assumono ruoli di leadership nella comunità.

I proventi della donazione di 1 milione di RXNUMX andranno a questi programmi educativi in ​​cui la cura delle nostre preziose risorse idriche sarà al centro.

Oltre all'inclusione nei curricula di Lalela, programmi aggiuntivi includeranno anche seminari con l'artista, iniziative di coinvolgimento della comunità e materiali da portare a casa che aiuteranno a educare fuori dall'aula e generare uno spirito di coesione familiare e orgoglio della comunità. I risultati del programma includeranno mostre pubbliche, orti comunitari e luoghi di riflessione, pubblicazione di libri (educativi, di ispirazione e di fumetti).

THE BLUES, 2017, STAMPA INKJET ARCHIVIO SU CARTA HAHNEMÜHLE BARYTA, 61cm x 108cm. © SaySay.Love

SaySay.Love, IL BLUES, 2017, Stampa a getto d'inchiostro d'archivio su carta hahnemuhle baryta, 61 cm x 108 cm. © SaySay.Love

L'ARTISTA

La piattaforma SaySay.Love è stata creata per condividere con il mondo la sua passione per catturare i momenti della vita e della natura che parleranno al tuo cuore e alla tua anima.

La passione di SaySay per la vita e l'amore è evidente e contagiosa. È un gentiluomo vibrante ed enigmatico con gusti eclettici che lo distinguono dalla folla. In sua presenza, sperimentate la sua energia, amore e passione per la vita, che trascende nelle sue fotografie.

SaySay è stato un imprenditore di successo, che gli ha concesso il lusso di ritirarsi alla tenera età di 50 anni per dedicare il resto della sua vita alla fotografia e all'arte. Tuttavia, ciò che distingue davvero SaySay è il suo handicap ottico - una condizione con cui è nato dove non è in grado di vedere in 3D ed è per lo più cieco nell'occhio destro - che gli rende difficile determinare profondità, distanza e velocità.
Nonostante questo handicap SaySay.Love non ha paura e non teme l'ignoto profondo, una sfida o ciò che la vita gli lancia!

CHI SIAMO LALELA (lalela.org)

Lalela fornisce arti educative per i giovani a rischio per stimolare il pensiero creativo e risvegliare lo spirito imprenditoriale.

Attraverso il curriculum artistico di Lalela e la componente di messaggistica critica, accendono l'immaginazione e insegnano ai bambini come mappare e manifestare i loro sogni e obiettivi, offrendo la possibilità di un futuro diverso per se stessi e le loro comunità.

Ogni giorno dopo la scuola, nelle ore in cui i bambini sono più vulnerabili agli abusi di ogni tipo, lavorano per rompere le barriere della sfida. Le iniziative educative di Lalela iniziano presto (6 anni) nello sviluppo dell'arte dell'immaginazione e continuano fino alla terza elementare per collegare le arti a tutto ciò che è importante nella vita di un bambino, dagli accademici di base alle abilità di vita critiche.

Il loro ruolo nell'educazione artistica è quello di aiutare a tracciare il percorso nel pensiero del cervello intero con un percorso comprovato per l'innovazione e la creazione di nuovi posti di lavoro. I loro programmi creano cambiamenti permanenti con prospettive positive, modelli di ruolo della comunità e la mentalità per i loro studenti di progettare un futuro più certo per se stessi e le loro comunità.

Lalela collabora principalmente con scuole pubbliche gratuite nelle comunità, dove l'arte non è inclusa nel curriculum di base; e far crescere il loro programma attraverso partenariati strategici con altre organizzazioni per lo sviluppo dei giovani che non espongono la loro gioventù alle arti.

Idee, arte e musica sono le componenti distintive di ogni curriculum di Lalela. Coinvolgono e responsabilizzano i giovani nel pensiero creativo e nelle soluzioni. La metodologia dell'educazione artistica non è un volantino, è un cambio di paradigma.

IMMAGINE IN EVIDENZA: SaySay.Love, PERLE, 2017. Stampa a getto d'inchiostro d'archivio su carta hahnemuhle baryta, 61 cm x 108 cm. © SaySay.Love