Thato

Thato Nhlapo: vincitore del Reinhold Cassirer Award 2014

Il Reinhold Cassirer Award, sostenuto da Nadine Gordimer e dalla casa d'aste Strauss & Co, è rivolto a giovani pittori e disegnatori di talento il cui lavoro mostra un grande potenziale, ma che hanno avuto un accesso limitato alle opportunità artistiche.

 
Il premio mira a dare al vincitore l'opportunità di professionalizzare la propria pratica. Ci si aspetta che estendano i loro confini creativi attraverso il tutoraggio informale che ricevono dagli artisti della Bag Factory.

Thato
Come la maggior parte dei giovani sudafricani, Thato ha avuto poche opportunità di prendere l'arte come materia a scuola. Ciò non gli ha impedito di sviluppare la sua tecnica (e il dispiacere dei suoi insegnanti) scarabocchiando nei suoi libri di scuola.
Thato ha lavorato su una varietà di mezzi, concentrandosi sulla vita nei comuni sudafricani e il suo recente interesse è stato il graffito. Le sue immagini forniscono una visione contemporanea ma impermanente della cultura della borgata.
 
Il lavoro recente di Thato si è concentrato sulla sua città natale, Ratanda, quando ha scoperto come pochi dei residenti locali conoscevano la storia della township. Ratanda è stata creata negli anni '1950, quando molte comunità sono state spostate con la forza dalle loro case in altre aree mentre il governo dell'Apartheid ha applicato la "legge sulle aree di gruppo". Alcuni di questi popoli allontanati con la forza dalle loro case furono depositati in un vecchio terreno agricolo appena a sud di Heidelberg nel 1955. Queste persone scelsero Ratanda come nome per la loro casa che è la fusione delle parole SeSotho e Zulu per amore; Rispettivamente "Rata" e "Thanda".
 
Negli ultimi anni Thato Nhlapo ha messo insieme una storia verbale di Ratanda e usando la sua arte sta portando la sua storia alla comunità. Thato seleziona spazi fatiscenti o abbandonati nella borgata, prendendo decisioni molto consapevoli sull'immagine rispetto alla sua "tela". Come l'impermanenza degli insediamenti informali e la sensazione di perdita creata dai trasferimenti forzati, l'impermanenza dei graffiti di Thato si aggiunge in modo toccante alla storia del comune.
 
Nel suo lavoro Thato preferisce concentrarsi sui bei ricordi, catturando i "fantasmi" di Ratanda e celebrando le loro vite, specialmente quei momenti di comunità, famiglia, risate e divertimento.
 
Thato attualmente vive e lavora presso la Ratanda e ha completato il suo primo anno di BTech Fine Art alla Vaal University. Farà uno studio presso la Bag Factory per i prossimi due mesi, imparando e collegandosi con gli artisti professionisti dello spazio.
Se desideri maggiori informazioni su Thato, ti preghiamo di contattareinfo@bagfactoryart.org.za
Bag Factory desidera ringraziare gli sponsor di questo premio: Nadine Gordimer e la casa d'aste Strauss & Co. Senza il loro sostegno questo premio non sarebbe stato possibile.
Thato parteciperà a una mostra congiunta alla fine di giugno 2014 con nuove opere create durante la residenza.
 
Testo e immagine © 2014 Bag Factory Artists 'Studios | 10 Mahlatini Street, Fordsburg, Johannesburg, 2001