Igshaan Adams, Hennie Se Kamer Tapyt

Annunciati i vincitori del Standard Bank Young Artist Award per il 2018

Chuma Sopotela, Guy Buttery, Igshaan Adams, Jemma Kahn, Musa Hlatshwayo e Thandi Ntuli sono i prossimi creativi

Premio Standard Bank Young Artist 2018Da sinistra a destra: Igshaan Adams (Arti visive), Chuma Sopotela (Arte performativa), Jemma Kahn (Teatro), Thandi Ntuli (Jazz), Guy Buttery (Musica) e Musa Hlatshwayo (Danza)

Incontra i vincitori dello Standard Bank Young Artist Award 2018. Questi sono sei dei giovani talenti creativi più brillanti che lavorano e vivono oggi in Sud Africa.

Giunti alla sua 36esima edizione, i premi Standard Bank Young Artist (SBYA) sono il principale premio artistico del paese conferito dal National Arts Festival e dalla Standard Bank a meritevoli giovani artisti sudafricani.

Quest'anno gli onori vanno a Chuma Sopotela (Performance Art), Guy Buttery (Musica), Igshaan Adams (Visual Art), Jemma Kahn (Teatro), Musa Hlatshwayo (Danza) e Thandi Ntuli (Jazz). Queste stelle in erba si uniscono a un prestigioso pantheon di artisti pluripremiati che hanno continuato a plasmare l'economia creativa e la storia dell'arte del Sud Africa.

Chuma Sopotela

Chuma Sopotela è un'artista la cui pratica riflette la versatilità delle abilità che possiede. Sta rapidamente guadagnando un ampio rispetto come attrice, ballerina, burattinaio e tutto intorno artista performante. Bilancia il suo amore per il teatro tradizionale con la complessità e le sfide concettuali offerte dall'arte performativa in modo rinfrescante.

Guy burroso

Guy Buttery è un compositore e chitarrista di immenso talento. Suona come un uomo alla ricerca di estendere i confini della chitarra fingerstyle ai loro limiti più estremi e sta vincendo. Buttery ha trovato un modo per suonare il suo stile unico di chitarra che è profondamente sudafricano mentre parla anche un linguaggio musicale globale. C'è credibilità nel fatto che sia stato descritto dagli esperti come un tesoro musicale sudafricano.

Igshaan Adams

Igshaan Adams è un entusiasmante artista visivo che sta trovando un linguaggio creativo e rinfrescante per discutere di fede, genere e identità. I suoi sontuosi arazzi e sculture realizzati con corde, perline, tessuti trovati e acciaio approfondiscono le complesse preoccupazioni del codice riguardanti l'Islam e l'ibridità culturale.

Jemma Kahn
Jemma Kahn come pioniere del teatro, ha trovato un modo affascinante di usare una forma giapponese di teatro di strada, il Kamishibai per esplorare il tema unico sudafricano con portata universale. Sua Racconto autobiografico in più episodi, In Bocca al Lupo l'ha resa protagonista della sua generazione di narratori teatrali.

Musa Hlatswayo

Musa Hlatshwayo è un talento prodigioso con grandi promesse sia come ballerino che come coreografo. Si è esibito con varie compagnie di danza e teatro locali e internazionali. Hlatshwayo mantiene una pratica professionale tanto focalizzata sul rigore creativo quanto investita nel lavoro di sviluppo della comunità di base.

Thandi Ntuli

Thandi Ntuli è un giovane pianista e compositore di spicco tra un ricco gruppo di giovani musicisti jazz sudafricani. La sua ampia visione musicale l'ha vista brillare in vari contesti musicali. Ntuli suona con uguale entusiasmo accanto ad outfit sperimentali dove collabora con un DJ che gira su vinili o in compagnia di una classica jazz band o dell'orchestra filarmonica.

Il ministro delle arti e della cultura sudafricano, Nathi Mthethwa, ha esteso una nota di congratulazioni agli artisti: “Congratulazioni a tutti i giovani artisti della Standard Bank per i loro premi. Sei un fulgido esempio del talento e dell'impegno degli artisti sudafricani e non vediamo l'ora di vedere altri tuoi lavori realizzati negli anni a venire ".

La forte partnership tra Standard Bank, che ha sponsorizzato il premio dal 1984, e il National Arts Festival ha contribuito a sviluppare il tesoro culturale del Sud Africa che riflette il passato artistico del paese e serve a ispirare nuove generazioni di artisti, artisti e musicisti.

Hazel Chimhandamba, responsabile delle sponsorizzazioni di gruppo presso Standard Bank, osserva che: "Nel corso degli anni gli Standard Bank Young Artist Awards sono cresciuti di statura e continuano a fornire una piattaforma meravigliosa e l'opportunità per gli artisti vincitori di portare il loro lavoro in un'arena nazionale e internazionale . Ha creato una ricca eredità fornendo modelli di ruolo per le generazioni future da valutare, rispettare e aspirare, arricchendo ed espandendo il panorama culturale del paese ".

Ashraf Johaardien, produttore esecutivo del National Arts Festival, aggiunge: “La piattaforma Standard Bank Young Artist mira a garantire e investire nel futuro delle arti. L'elenco degli illustri alunni degli Awards risalenti al 1984 include creativi iconici come William Kentridge, Mbongeni Ngema, Johnny Clegg, Sibongile Khumalo, Helen Sebidi, Mathinus Basson, Robyn Orlin, Darrell Roodt e altri come loro la cui pratica e visione artistica hanno contribuito a plasmare il Paesaggio culturale sudafricano. Ogni anno, quando deliberiamo sul prossimo raccolto di vincitori, il nostro scopo è trovare la prossima generazione di artisti il ​​cui lavoro mantiene la promessa di quel tipo di impatto. Avendo avuto l'opportunità di interagire con ciascuno dei vincitori del 2018 e con il loro attuale corpo di lavoro, sono fiducioso che il Comitato consultivo artistico sia riuscito a farlo. "

I vincitori dei vari generi artistici sono selezionati dal National Arts Festival Committee, presieduto da Brett Bailey. Tutte le decisioni riguardanti i vincitori vengono prese congiuntamente dal comitato. I vincitori ricevono un incentivo in denaro e ricevono supporto per sviluppare e presentare in anteprima nuove opere che saranno presenti nel programma principale del Festival nazionale delle arti 2018 a Grahamstown il prossimo anno.

Segui Standard Bank Arts su:

IMMAGINE IN PRIMO PIANO: Igshaan Adams, Hennie Se Kamer Tapyt.