Asta PRIMAVERA 18

Aspire anticipa un significativo spostamento del mercato con la prossima asta di primavera

Aspire Art Auctions sta realizzando la sua ultima vendita di eccitanti e pregiate opere d'arte nella sua prossima asta a Johannesburg, presso il Gordon Institute of Business Science di Illovo. Un'importante doppia intestazione dei principali lotti guida la vendita, indicando la gamma di lavori di qualità museale di diversi periodi delle sue aste - un tratto per il quale Aspire sta diventando noto.

Alexis Preller, Adam, 1972.Alexis Preller, Adamo, 1972.

Considerata la fama internazionale di William Kentridge, sulla scia della sua acclamata produzione teatrale La testa e il carico alla Turbine Hall di Tate Modern a luglio e alla sua mostra di successo alla Goodman Gallery di Johannesburg, Kaboom !, i collezionisti saranno attratti da un notevole disegno in vendita dell'artista. Disegno dallo stereoscopio (doppia pagina, Soho in due stanze) (1999) è una delle opere più importanti e storicamente significative dell'artista e uno dei più grandi disegni del film Stereoscopio, nel famoso Disegni per proiezione serie di film. Sia il film che il disegno sono stati ampiamente esposti nei principali musei e istituzioni internazionali.

William Kentridge, disegno dallo stereoscopio (Soho in due stanze), 1999.William Kentridge, Disegno dallo stereoscopio (Soho in due stanze), 1999.

L'opera di Kentridge è al primo posto accanto a un dipinto dell'artista modernista più rispettato e da collezione del Sudafrica, Alexis Preller. titolato Adamo, dal 1972, questo stuzzicante dipinto fa parte di un gruppo di importanti dipinti successivi raffiguranti figure adamiche o apolloniane, e quello che Preller stesso ha selezionato, di sole cinque opere scelte per rappresentarlo alla Biennale di San Paolo del 1973. Il fatto che Aspire porta tali esempi leader di mercato del lavoro di due artisti ampiamente disparati ma molto rispettati da mettere all'asta, indicano la posizione positiva che la casa d'aste si è ritagliata per sé.

Stanley Pinker, L'ultimo valzer.Stanley Pinker, L'ultimo valzer.

Tra gli altri punti salienti dell'asta c'è un pezzo straordinario dell'amato artista di Cape Town Stanley Pinker. La sua pittura L'ultimo valzer mostra un caratteristico senso di sperimentazione formale nella sovrapposizione di un tondo sopra la convenzionale cornice rettangolare del dipinto. In linea con l'interesse di Pinker nel riunire elementi del cubismo con argomenti più localizzati, entrambe le superfici raffigurano una miscellanea di oggetti e personaggi sudafricani nella danza capricciosa del titolo.

Peter Clarke, Dinge Kannie so aangaan nie, 1976.Peter Clarke, Dinge Kannie così aangaan nie, 1976.

Due elettrizzanti lavori su carta di Peter Clarke di Cape Town impreziosiscono la già significativa offerta di arte moderna. Aspire detiene il record mondiale di aste per Clarke e cercherà di mantenere il proprio track record con questi due primi lavori di protesta, La loro ombra pende su di noi da 1974 e Dinge Kannie così aangaan nie dal 1976. Rimanendo con il periodo dell'arte moderna, viene offerta una selezione di opere astratte splendidamente rappresentative della metà del XX secolo. Questi includono un lavoro in rilievo di media misti di Kenneth Bakker e un trio di opere dalla fine degli anni '1950 fino agli anni '1970 del britannico Douglas Portway, uno dei quali fu esposto alla prestigiosa Drian Galleries di Londra nel 1959.

Sydney Kumalo, personaggio disteso, 1982.Sydney Kumalo, Figura reclinabile, 1982.

Aspire ha anche una crescente reputazione come banditore di importanti sculture. I punti salienti precedenti includono un record mondiale di quasi R2 milioni per un'opera di Sydney Kumalo, nonché record mondiali per Edoardo Villa e gli artisti contemporanei Angus Taylor e Willem Boshoff. In questa vendita, la scultura in offerta spazia da quattro opere dell'ambita scultore Villa, a opere di 20 precedentemente sottorappresentateth artisti neri del secolo Lucas Sithole, Ezrom Legae e un altro pezzo compiuto da Kumalo.

Moshekwa Langa, Lancio a mano, 2000.Moshekwa Langa, Distanza lanciata a mano, 2000.

L'asta si concentra in modo caratteristico sull'arte contemporanea, un'area in cui Aspire si è affermata come leader del mercato. Questo segmento del mercato delle aste in Sudafrica è cresciuto del 25% su base annua e Aspire ha stabilito una serie di record solo negli ultimi due anni. Questi includono un'importantissima opera museale di Dumile Feni, Bambini sotto apartheid (1987), che era stato rimpatriato da New York e venduto nel luglio dello scorso anno per un record mondiale di R1,200,320, nonché un'opera dell'artista rispettato contemporaneo Moshekwa Langa, che vide il suo Mmatšie I vendere per un record sudafricano di R311,920 nella stessa asta. Il lavoro di media misto di Langa distanza lanciata a mano (2000) sono presenti in questa asta, insieme a uno squisito dipinto antico della doyenne contemporanea Penny Siopis, coni (1982). Altre opere contemporanee comprendono dipinti di Wayne Barker, Simon Stone, Kate Gottgens e Clive van den Berg, nonché un'eccezionale natura morta di una delle stelle nascenti di una generazione più giovane di pittori, Ti amo tutto il tempo, di Georgina Gratrix. Il roll-call di pittura contemporanea comprende anche un'impressionante collezione di cinque opere offerte dal "pittore del pittore" sudafricano, Robert Hodgins, oltre a due dipinti su vasta scala commissionati dal fotorealista, Keith Alexander. Il segmento contemporaneo comprende inoltre importanti opere fotografiche di Mohau Modisakeng, Jo Ractliffe e Pieter Hugo, e una scultura dell'ex vincitore del Standard Bank Young Artist Award Michael MacGarry.

BANDIERA DEL CATALOGO APSIRE

Iniziativa di Artist's Resale Rights (ARR)

In linea con il suo impegno per la sostenibilità e lo sviluppo del settore, Aspire applicherà la sua iniziativa ARR (Artist's Resale Rights). Nella sua volontà di aiutare a crescere e sviluppare il mercato dell'arte africano, Aspire Art Auctions è la prima, e fino ad oggi unica, casa d'aste sudafricana a pagare royalties di artisti sudafricani viventi sulla rivendita delle loro opere d'arte. L'iniziativa è intrapresa interamente a spese di Aspire e dimostra il suo impegno per la crescita del mercato dell'arte africano. Il lavoro di Aspire sul suo progetto ARR, ha finora guadagnato oltre R400,000 per oltre 90 artisti ed è stato recentemente riconosciuto con il premio per il miglior progetto strategico del 2018 all'ambito premio annuale Business Arts South Africa.

Prossima asta di primavera | 28 October 2018
Gordon Institute of Business Science, 26 Melville Road, Illovo, Sandton.

Per valutazioni gratuite e senza impegno e per consegnare opere d'arte alle aste future, si prega di contattare:

Johannesburg
Jacqui Carney | jacqui@aspireart.net | +27 71 675
Mary-Jane Darroll | mj@aspireart.net | +27 82 567
Ruarc Peffers | ruarc@aspireart.net | +27 84 444 8004

Città del Capo
Emma Bedford | emma@aspireart.net | +27 83 391 7235
Marelize van Zyl | marelize@aspireart.net | +27 83 283

www.aspireart.net
Ph .: +27 11 243.