Terza vendita dedicata di arte africana moderna e contemporanea da Sotheby's a Londra

Rompere 10 record di artisti e stabilire tre parametri di riferimento per artisti Rappresentati 56 artisti da 18 paesi in tutta l'Africa

Londra, 16 ottobre 2018 - La terza vendita di arte africana moderna e contemporanea da parte di Sotheby's a Londra ha realizzato £ 2,274,625 / $ 3,000,230 (stima pre-vendita: £ 1.8-2.6 milioni), battendo 10 record d'asta in questa categoria e fissando tre parametri di riferimento per gli artisti che hanno fatto la loro prima apparizione all'asta.

Il lotto più alto della vendita era L'Anatsui'S Tagomizor, un'opera scultorea sospesa realizzata con tappi di bottiglia in alluminio e filo di rame dell'artista Danudo Serie, venduta per £ 670,000 / $ 883,730 (stima £ 550,000-750,000).

I tecnici della galleria di Sotheby's con Tagomizor di El AnatsuiI tecnici della galleria di Sotheby's con El Anatsui's Tagomizor.

Il guerriero, un dipinto dell'artista senegalese Papa Ibra Tall, che è stato acquistato dalla leggenda del jazz Duke Ellington a Dakar nel 1966 al World Festival of Negro Arts, è stato fortemente contestato da più offerenti che hanno portato il prezzo di vendita finale a £ 118,750 / $ 156,631, quasi quindici volte la sua stima pre-vendita (£ 8,000 -12,000) e stabilendo un record d'asta per l'artista.

Hannah O'Leary, responsabile per l'arte africana moderna e contemporanea di Sotheby's, Ha dichiarato: “Abbiamo riscontrato l'interesse internazionale sia da parte di collezionisti privati ​​che di istituzioni per opere di buona qualità provenienti da tutto il continente. C'era un'enorme quantità di entusiasmo pre-vendita per 'The Warrior' dell'artista senegalese Papa Ibra Tall, un tempo di proprietà della leggenda del jazz Duke Ellington, e il giorno dell'asta questo si è riflesso nel saleroom con un'intensa battaglia di offerte e uno straordinario prezzo. Nel complesso, è stato particolarmente soddisfacente per una gamma così ampia di artisti che hanno raggiunto i prezzi migliori ".

Facendo una rara apparizione all'asta, Un libro da colorare sudafricano by Gavin Jantjes ha guadagnato £ 77,500 / $ 102,222 (stima £ 40,000-60,000). Composto da dodici serigrafie, questo lavoro radicale ha osato affrontare le questioni dell'apartheid attraverso una critica diretta allo status quo ed è stato bandito in Sud Africa. Numerati 20 di un'edizione di 20, con altri conservati in diverse collezioni istituzionali tra cui il Victoria and Albert Museum (Londra), la Tate Gallery (Londra), il Baltimore Museum of Art (Maryland) e la South African National Gallery (Cape Town), questa copia dell'opera più nota dell'artista ha stabilito un record d'asta per Jantjes.

Due opere dell'artista camerunese Pascale Marthine Tayou, in offerta dalla Guy & Myriam Ullens Foundation, ha battuto due volte il precedente record d'asta di Tayou, quando Carbone di legna U e Lampedusa venduto rispettivamente per £ 75,000 / $ 98,925 e £ 68,750 / $ 90,681.

Una vasta selezione di opere di artisti etiopi si è comportata bene, con tutti tranne uno dei sette lotti che hanno trovato acquirenti. Il gruppo è stato guidato da Alexander Skunder Boghossian'S Crocevia, che ha ottenuto £ 50,000 / $ 65,950, un record d'asta per l'artista.

VENDITA PANORAMICA

  • Terza vendita dedicata all'arte africana moderna e contemporanea da Sotheby's
  • 10 record d'asta infranti
  • La vendita includeva opere di 56 artisti provenienti da 18 paesi africani
  • Erano rappresentati artisti dei seguenti paesi: Algeria, Marocco (Nord Africa), Benin, Ghana, Costa d'Avorio, Mali, Nigeria, Senegal (Africa occidentale), Etiopia, Sudan, Uganda (Africa orientale), Camerun, Repubblica Democratica del Congo, Gabon, Repubblica del Congo (Africa centrale), Mozambico, Sudafrica, Zimbabwe (Africa meridionale)
  • 99 lotti totali nella vendita
  • Acquirenti da più di 20 paesi diversi, tra cui Africa, Asia e Medio Oriente
  • 18 lotti su 70 sono stati acquistati da collezionisti africani (26% dei lotti venduti)

RECORDS

Sono stati stabiliti nuovi record d'asta per 10 artisti:

Pascale Marthine Tayou (lotti 21 e 22, Camerun), battendo il precedente record d'asta dell'artista stabilito da Sotheby's nel maggio 2017

Papa Ibra Tall (lotto 33, senegalese)

Ibou Diouf (lotto 34, senegalese)

Owusu Ankomah (lotto 37, ghanese), battendo il precedente record d'asta dell'artista stabilito da Sotheby's nel marzo 2018

Uzo Egonu (lotto 52, nigeriano), battendo il precedente record d'asta dell'artista stabilito da Sotheby's nel maggio 2017

Afewerk Tekle (lotto 68, etiope)

Alexander Skunder Boghossian (lotto 69, etiope)

Gavin Jantjes (lotto 79, sudafricano), battendo il precedente record d'asta dell'artista stabilito da Sotheby's nel marzo 2018

Chiurai Kudzanai (lotto 97, Zimbabwe)

Richard Mudariki (lotto 99, Zimbabwe)

Prime apparizioni in asta per:

Fréderic Trigo Piula (lotti 13 e 14, congolese), Ruby Onyinyechi Amanze (lotto 46, nigeriano), Bertina Lopes (lotto 76, Mozambico).

Per maggiori informazioni:

Matthew Floris

Ufficio stampa di Sotheby's

Matthew.Floris@sothebys.com