Sono stati annunciati i progetti premiati con il premio Social Impact Arts 2020

I progetti Hello Wolk, Tears Diventa Rain & PLANTed sono stati annunciati come vincitori al Museo Rupert di Stellenbosch.

Noncedo Gxekwa, Diga di Nqweba all'alba, Graaff-Reinet, 2020.

In che modo un'idea artistica può affrontare in modo creativo una sfida sociale urgente? In che modo il pensiero creativo può influenzare, influenzare o semplicemente renderci più consapevoli delle condizioni della società, nel nostro mondo di oggi? Come può l'arte iniziare una conversazione? Come può l'arte innescare un acceso dibattito? In che modo l'arte può persino presentare una soluzione praticabile? In che modo l'arte può mostrare un modo per avere un impatto sull'età dell'Antropocene?

Tutte le domande di cui sopra puntano a rendere il potenziale impatto sociale dei progetti artistici un fattore decisivo che conta, che rende centrale l'impatto sociale e la forza trainante delle pratiche basate sull'arte sudafricana.

Lo Fondazione d'arte Rupert e la Museo Rupert a Stellenbosch ha lanciato il premio Social Impact Arts Prize nel 2019, chiedendo grandi idee creative, guidate proprio da queste stesse domande. A seguito di una valutazione rigorosa e stimolante delle osservazioni da parte di una giuria internazionale, CIAO WOLK, LE STRADE DIVENTANO PIOGGIA e Piantato sono stati annunciati come progetti premiati:

CIAO LUPO di studioMAS e Gustav Praekelt, è un progetto incentrato sulla scarsità d'acqua che inizia come un'opera d'arte, fornisce una certa quantità di acqua e si collega alla comunità in modo digitale. L'opera d'arte sarà costruita nell'immagine di una nuvola di pioggia che raccoglie l'acqua dall'atmosfera che può essere utilizzata per irrigare un giardino sotto la struttura della nuvola.

Il cloud funzionerà anche come simbolo del cloud digitale, offrendo WiFi gratuito per la comunità e come hub per informazioni basate sulla comunità. Alle giovani donne che vivono in città verrà insegnato a programmare e ad aggiornare il cloud con i contenuti di salute, istruzione e alfabetizzazione, nonché le informazioni che la comunità ritiene siano necessarie.

Piantato, di Lorenzo Nassimbeni, Andrew Brose e Casper Lundie, è un progetto pubblico che dà visibilità alla perdita di conoscenza locale delle piante medicinali e riconosce le discipline sottorappresentate di artigianato, know-how tecnologico, cultura alimentare locale, architettura e lingue indigene .

Questo progetto celebrerà la vita vegetale di Graaff-Reinet, mentre coinvolgerà i gruppi locali nella produzione e presentazione di una struttura centrale costruita per artisti, designer e comunità locale per mostrare le loro conoscenze sulle piante e mettere in luce questi aspetti trascurati della cultura e del luogo che sono spesso nascosti.

LE STRADE DIVENTANO PIOGGIA, di David Brits e Raiven Hansmann, è un programma di cori di massa in risposta alla crisi climatica.

La creazione di questo coro mira a infondere speranza e unire una comunità diversificata cantando insieme per la pioggia. Attingendo alla ricca storia corale della grande regione, questo progetto utilizza canzone come strumento per educare le persone sulle nostre preziose risorse idriche, unendo le persone nella loro situazione comune. La narrativa di Le lacrime diventano pioggia è una storia che segue il viaggio di un giovane San ragazzo in un momento di grande siccità. Piangendo, le sue lacrime di dolore si trasformano in pioggia e restituiscono abbondanza al mondo. Collegare le vite contemporanee a una storia del nostro passato condiviso è inteso come un atto ispiratore.

Immagina cosa può fare la tua creatività, sviluppa le tue grandi idee e inizia a fare un cambiamento nella tua vita.