SAVE THE DATE 1:54 Fiera d'arte africana contemporanea

Anteprima del collezionista / VIP su invito, martedì 15 ottobre, West Wing, Somerset House, London 1:54, la fiera internazionale inaugurale di Londra dedicata all'arte africana contemporanea, annuncia i punti salienti del suo programma di cinque giorni e degli artisti in primo piano.

Il titolo della fiera si riferisce ai 54 paesi che costituiscono il continente africano, pur riflettendo la moltitudine di canoni artistici all'interno della sua bussola. 1:54 mira a promuovere la scoperta di artisti, gallerie, curatori transnazionali, fiorenti centri d'arte e musei impegnati in progetti legati all'Africa e all'Africa. Per celebrare il suo debutto, l'architetto britannico di origine ghanese di fama internazionale David Adjaye, vincitore del RIBA International Award 2013, progetterà lo spazio espositivo nell'ala ovest della Somerset House. 1:54 metterà in mostra 15 gallerie da Abidjan, Lagos, a Londra, Parigi e Seattle, con mostre curate per rappresentare oltre 70 artisti giovani e celebrati. Gli artisti presenti alla fiera includono: Aboudia, Sammy Baloji, Edson Chagas, Godfried Donkor, Sokari Douglas Camp CBE, Meschac Gaba, Gonçalo Mabunda e Cheri Samba. 1:54 sarà accompagnato da 1:54 Forum, una serie di discorsi con artisti, conferenze, proiezioni di film e tavole rotonde, presieduti da importanti curatori, artisti e professionisti del campo internazionale, tra cui il curatore Hans-Ulrich Obrist e gli artisti Otobong Nkanga, Edson Chagas, Olafur Eliasson, Baudouin Mouanda, Zineb Sedira e Issa Samb tra gli altri. Il Forum 1:54 è stato avviato ed è programmato da Koyo Kouoh, il direttore artistico inaugurale di 1:54 e fondatore della Raw Material Company, un centro pionieristico senza scopo di lucro per l'arte, la conoscenza e la società a Dakar. 1:54 viene fondata da Touria El Glaoui.