AA STORY JAG Centenary SA Menta

SA Mint commemora il Centenario di JAG con l'uscita del set di medaglioni in edizione limitata

Per celebrare il centenario della Johannesburg Art Gallery (JAG) e raccogliere fondi per la galleria, il Menta sudafricana (SA Mint) ha collaborato con Amici di JAG e ha lanciato tre medaglioni commemorativi speciali in edizione limitata. I medaglioni sapientemente realizzati e ben progettati erano in mostra al 2015 FNB JoburgArtFair, che si è svolto dall'11 al 13 settembre presso il Sandton Convention Center. I medaglioni possono essere visualizzati e acquistati da Coin World presso la Zecca SA.

AA STORY JAG Centenary SA Menta
I medaglioni in argento sterling da due once, disponibili in 100 set in edizione limitata di tre o 100 singole edizioni ciascuno, sono un'aggiunta fondamentale al patrimonio da collezione di SA Mint. Rendono omaggio ai motivi architettonici neoclassici dell'edificio JAG, con diversi elementi sul dritto di ciascuno dei medaglioni e importanti pezzi scultorei della collezione JAG sul retro. I pezzi scultorei includono quello di Eduardo Villa San Sebastiano, che custodisce l'entrata nord della galleria; Bruce Arnott's Il Cittadino, che si trova al di fuori di JAG; e due delle opere scultoree di Dumile Feni intitolate Ritratto di Albert Luthuli.
"Siamo estremamente orgogliosi di partecipare alle celebrazioni per il centenario del JAG", ha affermato Tumi Tsehlo, amministratore delegato di SA Mint. "I medaglioni stessi sono straordinarie opere d'arte degli artisti Jana Jansen van Vuuren e Sindiso Nyoni, che catturano e mettono in risalto lo splendore dell'edificio JAG e le sue famose opere d'arte", ha aggiunto.
Una percentuale dei proventi della vendita di ciascun medaglione sarà devoluta a Friends of JAG, l'organismo di raccolta fondi che aiuta a mantenere fiorente l'istituzione ed è al centro della scena artistica di Johannesburg. Acquistando un medaglione, gli appassionati d'arte contribuiranno alle arti, alla cultura e al patrimonio del paese.
L'originale edificio progettato da Edward Lutyens di JAG è oggi, 100 anni dopo, sede della più grande collezione di opere d'arte del continente. Lady Florence Phillips (1863–1940), collezionista d'arte e moglie del magnate minerario Sir Lionel Phillips, fu la forza trainante nello stabilire JAG. Non solo organizzò la collezione iniziale, ma ottenne anche finanziamenti dalla città di Johannesburg per l'edificio appositamente progettato da Lutyens - di cui fu posta la prima pietra nel 1911. L'edificio, che è considerato un'opera d'arte da molti, è stato dichiarato sito del patrimonio provinciale nel 1993.
La zecca sudafricana è una delle zecche leader a livello mondiale e, nel corso degli anni, ha guadagnato una reputazione in tutto il mondo per i suoi design accattivanti, l'eccezionale artigianalità e l'alto livello delle sue monete di qualità, vincendo numerosi premi internazionali nel processo.
Medaglie x3