Ripensare la residenza con Pro Helvetia Johannesburg

Nella regione dell'Africa meridionale come nella maggior parte delle altre parti del mondo, gli eventi culturali sono stati temporaneamente messi in pausa o rimodellati in formati virtuali. Allo stesso modo, il nostro programma emerge da questo momento di stasi mentre lavoriamo a stretto contatto con partner e artisti per pianificare, riconfigurare e riprogrammare i progetti rinviati.

Alla luce di questo momento, ci troviamo a porre domande pertinenti su ciò che una residenza è e può essere nel contesto attuale. In dialogo con gli altri uffici internazionali di Pro Helvetia, abbiamo sviluppato un'opzione "Home Residency" per gli artisti in programma di andare in residenza tra aprile e luglio. Mentre "stare a casa" è inteso come una condizione temporanea, pone domande sulle ipotesi più ampie alla base delle residenze. Nei prossimi mesi ascolteremo, impareremo e considereremo le implicazioni su come penseremo e sosterremo le residenze in futuro.

In sincronia con questo, l'artista con sede a Città del Capo Mitchell Gilbert Messina ha creato una serie di video irriverenti da una "residenza digitale" lunga un anno all'interno del nostro programma. Nella serie in 10 parti, che verrà pubblicata settimanalmente, contempla modelli di residenza speculativi proposti da artisti svizzeri e regionali della nostra rete.

Mentre esternamente le cose sono in sospeso o progrediscono al rallentatore, idee e discussioni su come andare avanti stanno accelerando mentre lavoriamo insieme con i nostri partner per creare una realtà nuova e arricchita per lo scambio artistico internazionale e la collaborazione post-COVID-19.

Che residenza è? è una serie di video di dieci episodi su residenze ipotetiche, come potrebbero apparire e ciò che hanno la capacità di essere. Creato da Mitchell Gilbert Messina in collaborazione con artisti del programma Pro Helvetia Johannesburg, ogni episodio settimanale prende un modello di artista in residenza proposto e scompone in un minuto le sue implicazioni, tematiche e logistica più ampie.

Episodio uno: un'introduzione

In questo episodio, Mitchell presenta la serie elaborando il suo slancio iniziale per esplorare i modelli di residenza: la sua incertezza sul fatto che fosse o meno in una residenza ufficiale Pro Helvetia.

Episodio due: viaggiare all'estero con Rudi van der Merwe

Rudi van der Merwe propone una residenza in cui l'artista deve zaino in spalla e barattare la propria strada verso la destinazione ospitante, sollevando la più ampia questione della libertà di movimento.

Terzo episodio: scambi di posti con Sarah Elena Müller

Sarah Elena Müller propone una residenza in cui un artista si scambia la vita con un altro, affrontando il tema della paternità e i benefici della rinuncia al controllo.