LOGO DI RESISTENZA 05

Resistance Project: A Public Art Installation di Ralph Ziman

resistenza all'usura è una gigantesca installazione di pasta di grano sulla Grand Parade di Città del Capo, una cifra da record mondiale che si estende per oltre 100 metri. Il progetto mira a fare una grande dichiarazione con l'obiettivo di contribuire alla consapevolezza del commercio mondiale di armi dilemma.

LOGO DI RESISTENZA 05

Questa installazione di arte pubblica avrebbe dovuto essere eseguita in parallelo con il premio Nobel per la pace al vertice mondiale di Città del Capo. Purtroppo la conferenza è stata accantonata a causa del rifiuto di Sua Santità Dalai Lama di entrare nel paese da parte del governo sudafricano. Ironia della sorte, il presidente keniota Uhuru Kenyatta, ricercato dalla Corte penale internazionale per crimini contro l'umanità, è stato accolto in Sudafrica lo scorso anno, ma il Dalai Lama, premio Nobel per la pace e pacifista è snobbato.

L'installazione si svolgerà dal 6 al 10 ottobre. Le opere d'arte verranno applicate al pavimento della Grand Parade, situata strategicamente tra il Castello del Capo e il Municipio, ognuna con una sua rilevanza storica. Puoi vedere video (Episodio 1 e Episodio 2) dell'installazione su Vimeo. resistenza all'usura nasce da una serie di conversazioni tra Ralph Ziman e l'attivista anti-armi, Terry Crawford-Browne, che è membro della rete di War Resisters International (WRI).

DICHIARAZIONE DELL'ARTISTA:

resistenza all'usura prende il nome da War Resisters International, un'organizzazione contro la guerra fondata sulla scia della prima guerra mondiale. War Resisters esiste da quasi un secolo e ha filiali in tutto il mondo. Il logo è sempre stato un fucile, rotto a metà da un paio di mani.

Per qualificarti per il resistenza all'usura Volevo aggiornare il logo. La pistola ora è un AK 47, l'arma più distruttiva della storia dell'umanità. Inventato da Mikhail Kalashnikov subito dopo la seconda guerra mondiale, l'AK 47 ha ucciso più persone della bomba atomica e dell'HIV Aids messi insieme. Alcune stime arrivano a mezzo miliardo di persone e la maggior parte erano civili.

L'arma è racchiusa in una combinazione di valute mondiali che simboleggiano il commercio internazionale di armi, un commercio che non solo pedala nella morte ma impoverisce anche le economie nascenti in tutto il mondo, deviando i soldi che potrebbero essere utilizzati per l'assistenza sanitaria e l'istruzione e alimentare la corruzione.Il 25% della corruzione nel mondo è dirottato attraverso il commercio di armi, rendendo il commercio internazionale di armi il più grande sindacato del crimine organizzato al mondo.

CONTRIBUTI:

L'opera d'arte è una potente affermazione sociale a sé stante. Un'ulteriore estensione sociale dell'arte di Ralph si manifesta nel finanziamento di diverse attivazioni di sensibilizzazione della NPO (internazionale e locale) e relative comunità, l'ultima delle quali è un Esperienza artistica della comunità ospitato dal comitato del forum sulla sicurezza di Manenberg. Per saperne di più su questo giorno, controlla la pagina di Facebook.

PARTNER DEL PROGETTO:

Più mani rendono il lavoro più leggero. Il progetto di resistenza nasce attraverso la collaborazione e viene supportato e rafforzato attraverso le varie partnership; L'African Arts Institute, Ubuntu Academy, MUTI Films, Wetink, un fantastico team di produzione; l'intero progetto è pianificato e gestito da Invisible Sun.

Ralph Ziman

INFORMAZIONI SU RALPH ZIMAN:

Ralph Ziman è nato a Johannesburg, in Sudafrica, nel 1963. Ralph ha diretto oltre 400 video per artisti diversi come Ozzy Osbourne, Toni Braxton, Rod Stewart, Michael Jackson, Shania Twain e Rick James, vincendo numerosi premi MTV. Il suo lavoro nel cinema comprende oltre 6 film come sceneggiatore / regista / produttore Cuori e menti, il primo lungometraggio indipendente sudafricano completato dopo l'apartheid, presentato in anteprima al Festival internazionale del cinema di Berlino e Montreal, e Gerusalemme (Gangster's Paradise negli Stati Uniti e nel Regno Unito), rilasciato alla critica e al botteghino e l'ingresso ufficiale del Sud Africa nella sezione Lingue straniere degli Oscar 2008. La sua arte pubblica comprende cinque murales a Venezia e un'imminente commissione privata a Santa Monica. Ralph vive a Los Angeles con sua moglie e tre figli, dove mantiene uno studio a Venice Beach e si sta concentrando sulla sua pratica artistica e su un componente documentario pianificato per Ghosts serie, una mostra che ha debuttato alla Galleria CAVE di Venezia nel febbraio 2014.