Performance e vita notturna di QTPOC

Performance e vita notturna di QTPOC

Performa 17

La vita notturna queer è sempre stata sovversiva per natura. Essendo semplicemente esistenti, gli spazi per celebrare le persone di colore queer e trans sono una forma di resistenza e rimangono centrali per il rafforzamento della comunità. Il collettivo artistico QTPOC Papi Juice, la piattaforma RAGGA con sede a New York e la ballerina-performer NIC Kay si incontrano per una discussione sulla vita notturna come forma d'arte e sul suo ruolo fondamentale come strumento di attivismo. Moderato da Alexin Tenefrancia e Rosemary Reyes.

Bios:

Papi Juice è una festa da ballo con sede a Brooklyn e kiki che celebra le persone queer e trans di colore e la gente che le ama. Ogni celebrazione prosegue con suoni provenienti da tutto il mondo per un evento tematico curato. Papi Juice ha presentato artisti e DJ come Maluca, Princess Nokia, MikeQ, False Witness, Juliana Huxtable, Rizzla e Jay Boogie. Papi Juice si impegna a essere uno spazio intenzionale per le persone queer e trans di colore.

Adam Rhodes è un artista, DJ e tecnologo audio e video che vive e lavora a Brooklyn, New York. Il suo suono attinge in modo prominente dalla sua eredità americana e caraibica. Adam sta attualmente lavorando a mix e video che riflettono i suoi interessi per le storie queer, le identità queer nere e l'afrofuturismo.

Cristóbal Guerra è un fotografo, scrittore e regista di San Juan, Porto Rico. È uno degli organizzatori di Papi Juice, che documenta la festa sin dagli inizi. Attualmente sta lavorando a progetti editoriali indipendenti e film incentrati sull'esperienza afro-caraibica e queer.

Nato a Long Island, NY, Christopher Udemezue ha esposto in una varietà di gallerie e musei, tra cui il New Museum, il Queens Museum of Art, il Brooklyn Arts Exchange, l'AC Institute Art Gallery e la Envoy Enterprises. Christopher è apparso sulla rivista New York, The New Yorker, Artnet news, Gayletter magazine, Brooklyn Rail magazine, Afropunk, Style.com e OUT Magazine. In qualità di membro organizzatore principale del collettivo artistico House of Ladosha, il lavoro di Christopher esplora le questioni queer mentre si intrecciano con la politica sociale delle comunità di colore. Il suo lavoro recente utilizza la sua eredità giamaicana e le complessità dell'identità di genere, del desiderio, della tragedia attraverso la mitologia personale e pubblica e il linciaggio pubblico come fonte primaria. In qualità di fondatore della piattaforma RAGGA NYC, Christopher ha completato una residenza con il New Museum "All The Threatened And Delicious Things Joining One Another" nel giugno 2017, esplorando le tradizioni diasporiche afro-caraibiche, riunendo opere di un gruppo di artisti che tracciano la loro propri rapporti con la storia dei Caraibi.

NIC Kay viene dal Bronx. Attualmente occupa diversi spazi liminali. Sono una persona che fa performance e crea / organizza spazi performativi. Sono ossessionati dall'atto e dal processo di spostamento del cambiamento di luogo, dalla produzione di spazio, dalla posizione e dalla chiarezza / significato ricavati dallo spostamento di prospettiva. Gli attuali progetti transdisciplinari di NIC esplorano il movimento come luogo di bonifica del corpo, della storia e della spiritualità. NIC ha mostrato lavori, parlato in pannelli e ospitato workshop in numerose sedi negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Nel 2016 hanno sviluppato una serie web chiamata Bronx Cunt Tour intorno alla loro esibizione solista di debutto lil BLK per Open TV, che è stata presentata in anteprima nell'aprile 2016. NIC Kay è attualmente un Van Lier Fellow Artist-in-Residence del Movimento 2017 a New York City. NIC Kay si è esibito come parte della commissione Performa 17 di Jimmy Robert alla Philip Johnson Glass House, Imitazione di vite.

DATA E LUOGO

Performa 17 Hub

427 Broadway
New York, NY 10013

Per maggiori informazioni:

victoria.kung@suttonpr.com

IMMAGINE IN PRIMO PIANO: Per gentile concessione di Performa 17, L'articolo originale.