super-potenza-480x300

Arte pubblica e potere del luogo: scadenza per la presentazione del 10 luglio 2015

Arte pubblica e potere del luogo è un progetto artistico rivolto al pubblico, avviato da Centro africano per le città, che mira a esplorare il significato del luogo nelle township di Cape Town. Cerca di sostenere sei impegni di arte pubblica da manifestare nelle township di Cape Town nel 2015 che esplorano il significato del luogo al di fuori del City Bowl. Nel contesto di questo progetto la forma di arte pubblica può includere forme d'arte permanenti o temporanee che esplorano altri modi di conoscere la città. Il tipo di arte pubblica è meno importante di un'enfasi sul coinvolgimento con persone e luoghi.

super-potenza-480x300
Individui o gruppi di artisti provenienti da o che lavorano nelle township di Città del Capo in arti visive, performance, graffiti, musica, poesia e / o teatro sono invitati a richiedere una sovvenzione di R50000 per produrre uno dei sei impegni di arte pubblica che esplorano il significato del luogo fuori dal City Bowl di Città del Capo in questa nuova iniziativa ACC.
Con 8 giorni fino alla scadenza della presentazione, questo è un promemoria che le proposte sono dovute Venerdì 10 luglio alle 4. Siamo molto entusiasti della risposta che abbiamo ricevuto finora e non vediamo l'ora di vedere le proposte quando arriveranno. Continuate a condividere questa opportunità in lungo e in largo. Concept Nel 1974, Dollar Brand (ora Abdullah Ibrahim) pubblicò la canzone Mannenberg - Is Where It's Happening in reazione alle rimozioni forzate. È diventato un inno non ufficiale per la lotta contro l'apartheid, dimostrando come la risposta artistica possa rivelare il potere del luogo in tempi di crisi. A 21 anni dall'inizio della democrazia sudafricana, l'eredità spaziale dell'apartheid rimane. Il settore artistico fa parte di questo panorama ed è ancora principalmente ancorato al ricco City Bowl.
Considerando le recenti controversie intorno alle sculture pubbliche sul lungomare di Sea Point e Signal Hill, e la rimozione del memoriale di Cecil John Rhodes presso l'Università di Cape Town (UCT), è opportuno ripensare il rapporto tra arte pubblica e luogo in Città del Capo. I produttori tendono ancora ad essere artisti con risorse e in rete provenienti dall'accademia. Inoltre, le rappresentazioni di Città del Capo tendono a fluttuare tra le interpretazioni turistiche del City Bowl e della Table Mountain da un lato e le immagini dei Cape Flats dall'altra. Nessuno dei due estremi fornisce un resoconto adeguato delle realtà più sfumate di Cape Town.
Arte pubblica e potere del luogo, avviato dall'African Centre for Cities dell'UCT, con il sostegno del National Lottery Distribution Trust Fund, cerca di sostenere sei impegni di arte pubblica che esplorano il significato del luogo al di fuori del City Bowl nelle township di Cape Town nel 2015. The African Centre for Cities è alla ricerca di proposte per progetti di arte pubblica che:
  • Sono stati sviluppati da artisti di township (possono essere lavori originali o sviluppi di progetti esistenti);
  • Offrire nuove comprensioni o prospettive delle realtà urbane delle township di Cape Town attraverso mezzi creativi;
  • Avere una dimensione pubblica: coinvolgere gli spazi pubblici; includere le persone; preoccupare l'interesse pubblico; o affrontare il pubblico in modo significativo.
Chi può partecipare? Individui o gruppi di artisti provenienti da o che lavorano nelle township di Città del Capo (le collaborazioni tra artisti e organizzazioni sono fortemente raccomandate) // Artisti che lavorano in qualsiasi mezzo di arte pubblica temporanea o permanente o combinazione di questi (ad esempio arti visive, performance, graffiti, musica, poesia, teatro, ecc.)
Bando per offerte: Gli artisti dovranno presentare un modulo di domanda, un breve documento concettuale e un budget per R50 000, e dovranno sviluppare, implementare e amministrare i progetti, nonché documentare il processo per un catalogo e una presentazione pubblica dei progetti // Le proposte possono essere inviato tramite e-mail a powerofplace@uct.ac.za o inviato o consegnato a mano al Centro africano per le città presso UCT // Proposte da presentare entro le 4:10 di venerdì XNUMX luglio.
Per maggiori dettagli vedi http://www.africancentreforcities.net o chiama (021) 650 2042 o invia un'e-mail powerofplace@uct.ac.za.