Patrick Rulore con il suo dipinto vincente, momenti della Fase 4. Tutte le immagini per gentile concessione degli artisti e di Sasol.

Lo studente Pretoria vince Sasol New Signatures 2019 con olio su tela

Lo studente di Pretoria, Patrick Rulore, 24 anni, che attualmente sta completando un Diploma Nazionale in Belle Arti alla Tshwane University of Technology, è stato annunciato come vincitore del Sasol New Signatures Art Competition 2019

Rulore ha vinto l'ambito premio per il suo lavoro ad olio su tela intitolato Momenti della tappa 4. Nella sua dichiarazione dell'artista ha dichiarato: “All'inizio di quest'anno (2019), il Sudafrica ha dovuto sopportare carenze estreme nella fornitura di elettricità con l'elettricità programmata per fasi. Questo dipinto raffigura la fase 4, a significare che l'elettricità di un ampio settore della comunità è stata interrotta. "

Patrick Rulore con il suo dipinto vincente, momenti della Fase 4. Tutte le immagini per gentile concessione degli artisti e di Sasol.Patrick Rulore con il suo dipinto vincente, Momenti della tappa 4. Olio su tela. Tutte le immagini sono state gentilmente concesse dagli artisti e dalle nuove firme Sasol.

Nella sua pittura, Rulore ha catturato il comportamento tipico della sua famiglia durante la caduta del carico e l'opera d'arte celebra il fatto che tutti i dispositivi elettrici sono messi da parte durante questi blackout, consentendo alla famiglia di interagire tra loro, faccia a faccia, parlare, ridere e giocare.

“Questo dipinto non si lamenta della perdita di carico, ma piuttosto celebra i momenti bui di queste circostanze. Non appena l'elettricità ritorna, riprendiamo le nostre attività precedenti in isolamento ", ha aggiunto.

La vernice è il mezzo principale di Rulore e usa sia oli che acrilici. “Sono affascinato dalla complessità del corpo umano (maschio e femmina) e cerco di scoprirne la magia sulla tela. Cerco sempre di catturare le emozioni e lo spirito di ogni individuo che dipingo. Per raggiungere questo obiettivo manipolo e gioco con colori, trame, segni di vernice e pennello. ”

Come vincitore di Sasol New Signatures, Rulore si allontana con un premio in denaro di R100 000 e l'opportunità di avere una mostra personale al Pretoria Art Museum nel 2020.

Il secondo classificato Luyanda Zindela affianca la sua candidatura, Mgabadeli di Phowthah sis.Il secondo classificato Luyanda Zindela insieme alla sua presentazione, Mgabadeli di Phowthah sis. Penna, inchiostro e grafite su tavola di pino.

La seconda classificata del 2019 è Luyanda Zindela, studentessa del Durban Master, con un lavoro con penna, inchiostro e grafite su tavola di pino intitolato Mgabadeli di Phowthah sis. In questo lavoro, esplora le possibilità illimitate di un mezzo così prontamente disponibile da essere spesso dato per scontato. "Ho cercato di catturare le sconfinate complessità della pelle nera usando le tradizionali tecniche di disegno a penna e inchiostro come tratteggio incrociato e punteggiatura", ha detto Zindela. Come runner-up, esce con R25 000.

I 5 vincitori del premio al merito sono:

  • Nico Athene (Johannesburg) - After After Party (Resurrection), Diamount.
  • Angelique Patricia Mary Bougaard (Università di Johannesburg) - Crocifisso, Disegno a tecnica mista su carta fatta a mano.
  • Cecilia Maartens-Van Vuuren (Bloemfontein) - Un presentimento, Radici Secche
  • Kgodisho Moloto (Polokwane) - Maschera da travestimento, Pentola scrub e filo.
  • Mlamuli Eric Zulu (Durban) - Incontro artistico illuminato, Tecnica mista.

Ogni vincitore del Merit Award ha ricevuto un premio in denaro di R10 000.

L'acclamato artista, giudice e presidente delle nuove firme di Sasol, il professor Pieter Binsbergen, ha dichiarato: “È interessante notare che in questo trentesimo anno di Sasol sponsorizzando la più antica competizione artistica in Sudafrica, il nostro vincitore e il secondo classificato sono stati entrambi riconosciuto per le opere create nei media tradizionali: inchiostro e vernice. I lavori sono stati faticosamente lavorati e mostrano immensa spinta e passione ”.

“A nome di Sasol, ci congratuliamo con tutti i vincitori delle nuove firme Sasol 2019. È anche opportuno riconoscere tutti gli artisti emergenti che hanno partecipato al concorso negli ultimi 30 anni. La maggior parte dei vincitori e dei vincitori di premi di merito hanno continuato a ritagliarsi carriere illustri nelle arti visive e hanno dato un contributo significativo al patrimonio artistico del nostro Paese. Ecco i prossimi 30 anni di sviluppo della nostra economia culturale ", ha dichiarato Nozipho Mbatha, Senior Manager di Sasol: Group Brand Management.

Nico Athene, After After Party (Resurrezione). Diamount.Nico Atena, After After Party (Resurrezione). Diamount.
Angelique Patricia Mary Bougaard, Crocifisso. Disegno a tecnica mista su carta fatta a mano.Angelique Patricia Mary Bougaard, Crocifisso. Disegno a tecnica mista su carta fatta a mano.
• Cecilia Maartens-Van Vuuren (Bloemfontein) Un presentimento Radici essiccateCecilia Maartens-Van Vuuren, Un presentimento. Radici Secche
Kgodisho Moloto. Maschera da travestimento. Pot scrub e filoKgodisho Moloto, Maschera da travestimento. Pentola scrub e filo.
Mlamuli Eric Zulu. Incontro artistico illuminato. Tecnica mistaMlamuli Eric Zulu, Riunione d'arte illuminata. Tecnica mista.

Jessica Storm Kapp, vincitrice del 2018, presenterà la sua mostra personale intitolata "Artefacts of Belonging" al Pretoria Art Museum, insieme ai finalisti del 2019 come parte del suo premio. La mostra includerà anche il vincitore del 2019, il secondo classificato e cinque vincitori del premio al merito, nonché gli 80 finalisti, tutti inclusi nel catalogo della competizione molto rispettato. La mostra durerà fino al 29 settembre 2019.