Invito aperto a LagosPhoto Home Museum

Le proposte di LagosPhoto20 per questa iniziativa chiudono il 31 giugno 2020

Visualizza questo post su Instagram

SERIE DA TAVOLA DA CUCINA. "È interessante. Ho iniziato a lavorarci come nel 1989 e l'ho finito nel 1990, quindi è in circolazione da molto tempo. Lo penso davvero come un lavoro fondamentale: è stato l'incontro di molti, molti , molti tipi di arresti e partenze, prove ed errori, proprio quel tipo di lotta di un giovane artista per scoprire la sfumatura della mia voce, il mio stile fotografico, la mia espressione vocale. Tutte queste cose si sono unite in questo pezzo. lo trovo ancora notevole, e ne sono ancora completamente sorpreso, e come sia ancora così completamente contemporaneo. È molto difficile discernere quando il lavoro è stato realizzato; avrebbe potuto essere realizzato 30 anni fa, o avrebbe potuto essere fatto 30 giorni fa. Il senso del tempo è davvero spostato all'interno dell'opera. Almeno penso che sia vero. " Carrie Mae Weems (nato nel 1953) è considerato uno dei più influenti artisti americani contemporanei. In una carriera che dura da oltre 30 anni, ha studiato relazioni familiari, identità culturale, sessismo, classe, sistemi politici e le conseguenze del potere. Il complesso corpus artistico di Weems impiega fotografie, testo, tessuto, audio, immagini digitali, installazione e video. Weems ha ricevuto numerosi premi, borse di studio e borse di studio, tra cui la prestigiosa borsa di studio "Genius" di MacArthur e il Prix de Roma #lagosphotofestival #lagosphoto #carriemaeweems

Un post condiviso da LagosPhoto (@lagosphotofestival) il

Caro Amico,

Speriamo che tu e la tua famiglia stiate andando bene durante questi tempi difficili.

Scrivo per invitarti a partecipare a un'iniziativa entusiasmante che è stata organizzata da LagosPhoto20. Non hai bisogno di avere una fotocamera professionale, puoi usare qualsiasi dispositivo tu abbia: uno smartphone va bene.

L'idea è di "brillare gli occhi" sulle nostre case come se fossero musei. Ti invitiamo a prendere parte alla costruzione di questo nuovo Home Museum virtuale.

Mentre andiamo avanti nelle nostre vite indaffarate, spesso dimentichiamo le piccole cose che vale la pena conservare - quelli che chiamiamo "oggetti di virtù" - oggetti che sono importanti per ogni persona, famiglia e casa. Alcuni tesori che usiamo tutti i giorni, alcuni che teniamo, alcuni che teniamo vicini, altri che perdiamo e alcuni sono semplicemente dimenticati e non sono affatto conservati. Ad esempio, un orologio tramandato da un padre a suo figlio, una bambola ibeji, un pezzo di stoffa tessuta di nostra nonna, una vecchia fotografia o un ritaglio di giornale, un souvenir dell'ultima città che abbiamo visitato, il primo cellulare che abbiamo posseduto o una medaglia vinta in una competizione sportiva. Tutti questi evocano ricordi e raccontano storie sulla nostra cultura e storia in modi che non sempre riconosciamo.

Per partecipare, tutto ciò che devi fare è fotografare una selezione personale di questi "oggetti di virtù" ed inviarli via email all'indirizzo sotto indicato. Durante LagosPhoto20, il tuo “Home Museum” sarà esposto online. Con questa rapida risposta, speriamo di aggrapparci a questi preziosi manufatti a beneficio delle generazioni future e di iniziare conversazioni sulle nostre storie collettive.

Cosa devi fare!
Invia le tue foto (tra 6-12 max) a
homemuseum @ lagosphotofestival.com

Scrivi il tuo nome, età, informazioni di contatto e una breve descrizione di questi oggetti e perché sono importanti per te e la tua famiglia. Questo può essere inviato nella tua lingua madre.

La scadenza per la presentazione è il 31 luglio 2020.

Se hai bisogno di saperne di più, ti preghiamo di scrivere a info@afrcanartists.org

Attendiamo con impazienza il vostro contributo e la costruzione insieme del primo Home Museum online.

In solidarietà,
Azu Nwagbogu
Direttore, LagosPhoto