Bando aperto per la Digital Earth Fellowship 2020-2021

La Digital Earth Fellowship 2020-2021 si concentrerà sulle indagini Il planetario Sensorium e come possiamo immaginare una terra digitale umana a venire.

Il Pianeta Terra si sente attraverso un gigantesco sciame di satelliti e una moltitudine di sensori intelligenti della città analizza i flussi sotto e sopra la sua superficie. I punti di vista meccanici dei nostri telefoni osservano, rilevano e analizzano i nostri corpi e biologie mentre tracciano i nostri movimenti. Poiché gli algoritmi influenzano il nostro comportamento, le tecnologie di sorveglianza in tempo reale stanno modellando la politica in modo profondo da Harare a Beirut e da Lagos a Pechino.

Un "sensorium" descrive il sistema combinato di percezione che un organismo deve percepire intorno a sé. È emerso un sensore planetario in cui una megastruttura tecnologica mondiale di telecamere, sensori, luci laser e onde ad ultrasuoni fa gesti verso nuovi intrecci organici e sintetici?

Immaginare a Sensorium planetario è riconoscere e reimmaginare la nostra concezione del Pianeta Terra. Mentre vengono create tecnologie sempre più sofisticate per percepire il mondo, il Sensorium planetario sta cambiando drasticamente la visione del mondo delle persone in cambio. Le reti infrastrutturali e la logistica di condutture, binari ad alta velocità e cavi in ​​fibra ottica hanno informato la visione del mondo della terra come un tutto interconnesso e globalizzato al servizio di una specifica mono-cultura della tecnologia. Questo, a sua volta, produce le sue realtà geopolitiche, influenzando il modo in cui la vita delle persone è governata in tutto il mondo.

L'attuale apparato sensoriale planetario - sonico, tattile, visivo, affettivo e incarnato - può aiutarci a immaginare possibilità alternative per il pianeta digitale e nuovi modi di vivere insieme. Mentre il pianeta scorre attraverso gli agenti umani, tecnici e altri esseri, emerge una domanda: per quale Terra creiamo i nostri interventi intellettuali, culturali e artistici?

Il tema è ispirato al lavoro filosofico di Lukáš Likavčan.

COSA ASPETTARSI?
    • Una compagnia per 9 mesi (settembre 2020 - maggio 2021).

    • Mensile Stipendio, per un totale di € 13.500 a persona per l'intera compagnia.

    • Consultazioni con artisti, curatori e studiosi acclamati.

    • Gruppi di ricerca online con altri compagni.

    • Sessioni online con la nostra facoltà.

    • Presentazione del concorso durante eventi, simposi ed esposizioni dei partner (online e nella vita reale, quando possibile).

CHI PUO 'FARE DOMANDA?

La Digital Earth Fellowship accoglie 8 artisti e / o duetti di diverse pratiche che hanno mostrato straordinaria originalità e dedizione nelle loro attività creative e si sono impegnati a idee di futuri resilienti, società eque e diversità critica, mostrando una spiccata capacità di auto-direzione .

REQUISITI DELLE APPLICAZIONI
    • 5 anni di esperienza lavorativa.

    • Ottima conoscenza della lingua inglese.

    • Età: 25 anni.

    • Disponibilità minima di 24 ore settimanali dal 1 ° settembre 2020 al 31 maggio 2021.

PROCESSO DI SELEZIONE

La tua candidatura verrà valutata da un comitato di selezione basato sui criteri di selezione seguenti. Il comitato garantirà l'inclusione di una moltitudine di prospettive. Miriamo a supportare 4 progetti basati sul continente africano, 2 progetti che prendono come punto di partenza l'Asia, 1 progetto dall'America Latina e 1 applicazione globale.

CRITERI DI SELEZIONE
    • Pratica artistica dimostrativa qualitativa e creatività eccezionale.

    • La motivazione a far parte della rete di Digital Earth.

    • Qualità e criticità della proposta.

    • Allineamento con il tema curatoriale di Il planetario Sensorium.

COME APPLICARE?

Chiediamo ai candidati di preparare la loro candidatura utilizzando il nostro modello che combina la proposta di ricerca, il portfolio e il CV in un unico documento, si prega di scaricare Il template.

Salva l'applicazione completa in formato PDF, max. 10 MB. Una domanda può essere presentata entro il 17 luglio 2020 alle 9:XNUMX fuso orario dell'Europa centrale.

Clicca qui per applicare.