2014-07-11 12.00.17

Il progetto Accidental Art di Nando prende il via a Long Street

Accidental Art è un progetto di arte pubblica sponsorizzato da Nando's e diretto da Yellowwoods Art. Il suo concetto principale è quello di "portare l'arte fuori" - rendere l'arte accessibile a un pubblico più ampio, mentre celebra il coinvolgimento e gli investimenti in corso di Nando nell'arte locale.

Il progetto mira a richiamare l'attenzione sulla creatività e sul modo in cui utilizziamo l'ambiente urbano, incoraggiando nel contempo i passanti e i clienti di Nando a pensare, riflettere e comunicare. Ciò consentirà alle persone di interagire con l'arte stessa, gli artisti e gli spazi cittadini in cui viviamo e lavoriamo. Oltre a sostenere l'espressione del pensiero creativo, il progetto introdurrà nuova vita nel regno pubblico abbellendo e migliorando l'ambiente urbano.

2014-07-11 12.00.17

Xolile Mtakatya viene fotografata davanti all'opera d'arte

La collaborazione è la chiave del progetto: allineare il supporto e la direzione di Nando's e Yellowwoods Art con i disegni degli artisti locali e l'esperienza dei artigiani.

Il progetto è stato lanciato a luglio e durerà due mesi, con installazioni nei ristoranti di Nando a Long Street e Kloof Street. Queste opere d'arte pubbliche saranno esposte durante tutto l'anno e rimarranno nel regno pubblico oltre il 2014.

Kirsty Niehaus, Nando's Art Initiative, afferma: “poiché Nando's è un marchio orgogliosamente sudafricano, con un forte impegno per la scena artistica locale, la questione di prendere parte al WDC - con Cape Town come ospite - è stata un gioco da ragazzi. ”

2014-07-11 12.13.29

Xolile Mtakatya firma il murale, un dipinto in scala di Colossal Media dell'opera d'arte originale di Mtakatya.

Per l'installazione permanente inaugurale di Accidental Art, un'opera d'arte di Xolile Mtakatya è stata ingrandita e applicata alla facciata del Matador Building, all'angolo di Long and Waterkant Streets. Questo è stato eseguito in acrilici e vernici spray da specialisti internazionali di vernici a mano, Colossal Media.

La posizione significa che le straordinarie opere d'arte di 7 x 9 m saranno viste dagli automobilisti che guidano su Long Street e dai pedoni che camminano lungo Waterkant Street. L'esecuzione si svolge tra il 7 e il 13 luglio e il processo stesso promette di essere un'attività unica per gli spettatori.

La parte successiva del progetto sarà un pannello di ceramica semicircolare di 20 mq, ideato da Liza Grobler e prodotto dallo Studio di Yellowwoods Art Ceramic, applicato alla facciata del Earlgo Building, all'angolo tra Kloof Street e Park Road - vicino la Kloof Street di Nando.

"Quale modo migliore per mostrare il nostro amore per l'arte se non attraverso il WDC in una delle nostre prime città del Sud Africa", afferma Niehaus.

Accidental Art è un progetto ufficiale del programma World Design Capital Cape Town 2014 (# WDC522).