Il mio Joburg si apre a Parigi

My Joburg fa parte di una serie di mostre dedicate alle scene artistiche di La Maison Rouge delle città “periferiche”, il ciclo è stato avviato nel 2011 con la città di Winnipeg (Manitoba, Canada).

Evento: The Red House / My Joburg
Inizio: 20 giugno 2013
Fine: 22 settembre 2013
Categoria: Arti visive, tempi più forti
Aggiornato: aprile 15, 2013
Ubicazione: The Red House
Indirizzo: 10, boulevard de la Bastille, Parigi, 75012, Francia

La mostra presenterà una panoramica della scena artistica di Johannesburg, con un focus particolare su una generazione di artisti più giovane, in gran parte sconosciuta in Francia. Johannesburg, comunemente conosciuta dai suoi abitanti Joburg o Jozi, megalopoli di oltre 6 milioni di persone con la più nota, Soweto che circonda solo le township ha quasi 3 milioni di persone, si rivela come una "metropoli sfuggente" nelle parole dello storico e scienziato sociale Achille Mbembe.

Lì si è sviluppata una fertile comunità artistica (pittori, fotografi, videografi, artisti), che attraverso il suo lavoro ritrae una città che cambia, ricca di storia sociale urbana, politica. Questa mostra cerca di cogliere alcuni aspetti. Questa completezza senza pretese, ma con lo sguardo nuovo e curioso dei due commissari francesi, Paula Aisemberg e Antoine de Galbert, che hanno scelto di unirsi agli “esperti” sul posto, curatori, istituzioni d'arte responsabili, entrambi per la Commissione per l'inserimento in catalogo che accompagna la mostra.

Stazione di polizia:
Paula Aisemberg e Antoine de Galbert

Informazioni:
The Red House - 10, boulevard de la Bastille - 75012 Parigi
Dal mercoledì alla domenica dalle 11:19 alle 21:XNUMX, il giovedì sera fino alle XNUMX:XNUMX
Altro: www.lamaisonrouge.org

Fonte: http://france-southafrica.com/programmation/my-joburg/