KLA ART 014: Istantanee e sintesi dal Festival di arte contemporanea di Kampala

KLA ART 014 Festival di arte contemporanea di Kampala circola nelle strade e nella stazione ferroviaria di Kampala da 28 giorni. Il festival ha mostrato al pubblico artisti contemporanei provenienti dall'Uganda e dai paesi vicini dell'Uganda. Quest'anno il tema era Unmapped; chi sono le voci inaudite delle nostre città? Come possiamo rappresentare e celebrare l'abitante urbano invisibile? Poiché il 31 è l'ultimo giorno del festival, gli organizzatori condividono con noi alcuni dei loro momenti salienti.

COLLAGE KLA 3
Da sinistra a destra: Installazione dell'opera d'arte di Helen Nabukenya, Golden Heart, sul muro della stazione ferroviaria di Kampala. Opera di Mulugeta Gebrekidan, vincitrice del KLA ART 014 Innovation Award.
Per tutto il mese di ottobre, la stazione ferroviaria di Kampala ha visto una mostra di dieci artisti dell'Uganda e dei paesi limitrofi dell'Uganda, tutti lavori recentemente commissionati, che rappresentano l'interpretazione degli artisti di Unmapped.
Artisti della mostra del festival:
Dennis Muraguri (KE)
Francis X. Nnaggenda (UG)
Helen Nabukenya (UG)
Helen Zeru (ETH)
Mulugeta Gebrekidan (ETH)
Paul Bukenya Katamiira (UG)
Paul Ndunguru (TZ)
Tony Cyizanye (RW)
Vithois Mwilambwe (RDC)
Vivian Mugume (UG)
COLLAGE KLA 1
In senso orario da in alto a destra: Josh Kagimu durante il progetto Boda Boda su Kabaka Anjagala rd. Spingendo laboratorio d'arte. Tour dello studio di Ronex Ahimbisibwe.
La stazione ferroviaria divenne la piattaforma da cui fu lanciato il progetto Boda Boda. Venti artisti ugandesi hanno preso ciascuno un taxi per motociclette e trasformato il veicolo in installazioni uniche. Guidando attraverso la città e verso un significativo spazio pubblico di Kampala ogni giorno, i boda bodas si sono costituiti per formare spazi espositivi temporanei per mostrare le loro idee e conversazioni a pubblici incredibilmente diversi.
MG 0103
Workshop regionale Boda Boda a Fort Portal.
Artisti del progetto Boda Boda:
Anest Gabriel Shaloom (UG)
Babirye Leilah (UG)
DAPU (UG)
Derrick Komakech (UG)
Kino Musoke (UG)
Grace Sarah (UG)
Joshua Godwin Kagimu (UG)
Reagan Kandole (UG)
Simon Katumba (UG)
Kizito Mbuga (UG)
Immy Mali e Ian Mwesiga (UG)
Sandra Suubi Nakitto ed Enock Kagga Kalule (UG)
Adonias Ocom Ekuwe (UG)
Ogwang Jimmy John (UG)
Papa Shabani (UG)
Petro (UG)
Richard Wasike (UG)
Ronex Ahimbisibwe (UG)
Stacey Gillian Abe (UG)
Xenson (UG)
Alcuni dei punti salienti di KLA ART 2014:
Le opere d'arte: È possibile visualizzare la portata dell'arte prodotta e l'enorme talento mostrato qui
Apertura vicinot: Una serata illuminata da stelle con oltre duecento ospiti che esplorano le opere d'arte all'interno e lungo le piattaforme della stazione ferroviaria di Kampala.
Cerimonia di premiazione con Robert Devereux, fondatore dell'African Arts Trust.
Vincitori dei KLA ART 014 Awards:
• KLA ART 014 Innovation Award: Mulugeta Gebrekidan (Etiopia)
• Premio KLA ART 014 New Talent: Papa Shabani (Uganda)
• Premio del pubblico KLA ART 014: Joshua Kagimu (Uganda)
Premio PapaShabaniwinner NEw Talent Art
Opera di Papa Shabani, vincitore del KLA ART 014 New Talent Award.
Il simposio ha invitato delegati locali e internazionali a esplorare il tema di Unmapped e di scoprire le storie delle mostre a Kampala.
Relatori inclusi: Patrick Mudekereza, Odile Tevie, Moses Serubiri, Emma Wolukau-Wanambwa e Sidney Kasfir.
Workshop interattivi ha coinvolto un nuovo pubblico come parte di KLA ART. Maisha Film Lab, Pushing Art e Uganda Visual Art and Design Association hanno organizzato i seminari.
Artist Studio Tours erano rivolti agli studi degli artisti di Unmapping Kampala con speciali autobus matatu che guidavano per la città offrendo tour di persone alle aree di lavoro degli artisti di Kampala.
KLA ARTCollage 2
In senso orario da in alto a destra: In conversazione con Robert Devereux, fondatore dell'African Arts Trust. L'artista Kandole Reagan all'inaugurazione pubblica di KLA ART 014. Workshop Global Crit Clinic, Kampala. L'artista di Boda Boda Ongwang Jimmy John.
KLA ART 014 è stato un esperimento di menti e conversazioni. Il progetto è un processo biennale di pensiero, produzione e promozione dell'arte contemporanea dell'Uganda e dell'Africa orientale.
ARTsouthAFRICA è orgoglioso di essere un media partner ufficiale di KLA ART e attende con impazienza KLA ART 2016.
collage4
Da sinistra a destra: Brano performativo di Helen Zeru. Vincitore del premio Papa Shabani all'inaugurazione VIP.