La pittura di Irma Stern stabilisce un nuovo record mondiale

Un cliente che fa un'offerta al piano di sala nella casa d'aste di Londra Bonhams raddoppia il record mondiale esistente per un'opera d'arte sudafricana acquistata all'asta

Giles Peppiatt, Head of South African Art at Bonhams, davanti a Stern 1945 olio su tela Bahora Girl
LONDRA - Diciassette giorni dopo un'offerta vincente di R12 milioni (R13.3 milioni incluso per il premio acquirenti)
per la natura morta di Irma Stern, Gladioli all'asta di Città del Capo ha creato un nuovo mondo
prezzo record per un artista sudafricano pagato all'asta, un cliente
le offerte sul pavimento della sala d'aste della casa d'aste londinese Bonhams raddoppiarono
il record esistente, pagando R26.4 milioni (o £ 2.37 milioni in premio dell'acquirente) per un ritratto severo di una donna indiana del suo periodo cardine di Zanzibar.

L'opera del 1945, intitolata Bahora Girl e acquisita direttamente
dall'artista da un antenato del suo attuale proprietario, ha portato una iniziale
stima massima di R10 milioni (o £ 900,000). Il
si dice che l'offerente di successo abbia respinto “multiplo
gli offerenti telefonici e altri concorrenti
nella sala d'aste ”, secondo una dichiarazione della stampa che appare su
Sito web di Bonhams.
Bonhams Lotto n. 40: Irma Stern, "Bahora girl", 1945, olio su tela, 87 x 71 cm all'interno della cornice originale di Zanzibar Strauss and Co Lotto n. 163: Irma Stern, "Gladiloli", 1939, olio su tela

CORREZIONE: quando questo articolo è stato originariamente pubblicato il 28 ottobre, l'acquirente dei Gladioli di Stern è stato erroneamente accreditato come Gordon Schachat. L'opera è stata infatti offerta con successo dal rivenditore di Cape Town Louis Schachat, di Die Kunskamer, per conto di un cliente anonimo; nessuna delle due parti è collegata a Gordon Schachat o al gordonschachatcollection. Ci scusiamo per l'errore.