logo delle condizioni 2014

Simposio internazionale: Condition Report (2)

On Artistic Education in Africa, 26-28 giugno 2014.

Raw Material Company è lieta di annunciare Rapporto sulle condizioni (2), un simposio internazionale di tre giorni sull'educazione artistica in Africa organizzato in collaborazione con l'Ecole Nationale des Arts di Dakar e convocato da Mamadou Dioum, Direttore Ecole Nationale des Arts, Koyo Kouoh, Direttore artistico, Raw Material Company e Chika Okeke-Agulu, Professore associato, Università di Princeton. Il simposio si terrà a Dakar, in Senegal, dal 26 al 28 giugno 2014. Segue il primo programma nel gennaio 2012, incentrato sulle istituzioni artistiche indipendenti emergenti in Africa.
logo delle condizioni 2014
La formazione artistica formale in Africa è iniziata più di cento anni fa sia come parte del programma nazionalista di sviluppo culturale, sia come componente ausiliare dell'educazione coloniale. Sulla scia dell'indipendenza politica entro la metà del 20 ° secolo, i nuovi stati africani hanno perseguito con forza i programmi culturali nazionali autonomi, tra cui la creazione di nuove istituzioni artistiche e culturali o l'espansione e il riorientamento di quelli esistenti e coloniali. Tuttavia, i programmi di aggiustamento strutturale degli anni '1980 e '1990 hanno avuto un forte impatto sulle industrie della cultura e dell'istruzione; nella successiva svolta verso i cosiddetti settori produttivi delle economie devastate, l'educazione artistica per la maggior parte ha assistito a un drammatico declino in termini di qualità, scala e ambizione. Il simposio prenderà in considerazione come le scuole d'arte in Africa potrebbero essere reinventate e riorganizzate per diventare siti di nuovi approcci pedagogici transdisciplinari e progetti e metodi sperimentali ambiziosi. Considererà inoltre come sostenere il ruolo delle scuole d'arte come siti di produzione e condivisione delle conoscenze, pratiche di ricerca e archiviazione e come catalizzatori per nuove strategie di networking artistico internazionale.

L'obiettivo principale di questo secondo simposio internazionale è fornire una piattaforma e un'opportunità per esaminare pedagogie e pratiche artistiche, politiche e tradizioni istituzionali e come queste contribuiscono alla produzione, trasmissione e perpetuazione della conoscenza artistica e visiva nelle accademie africane. Pensatori partecipanti, docenti, artisti e professionisti della cultura che lavorano nel campo educativo e accademico rifletteranno su questioni cruciali e urgenti relative alla rivitalizzazione sistematica dell'educazione artistica nei paesi africani. I partecipanti invitati forniranno analisi della situazione attuale e articoleranno possibili futuri per l'insegnamento accademico dell'arte in Africa, dati i mutevoli contorni degli immaginari nazionali e il mutevole panorama economico e politico globale.

Tra alcuni casi di studio che verranno presentati durante il simposio, particolare attenzione verrà data alla mancanza di finanziamenti che porta da un lato a una costante riduzione della qualità dell'insegnamento e all'accesso a strumenti contemporanei di produzione artistica e intellettuale. Uno degli obiettivi principali del simposio è quello di esaminare da vicino alcuni progetti artistici e curatoriali che hanno influenzato la formazione di connessioni culturali tra i paesi africani e stimolato la nascita di seminari non basati su titoli, collettivi di artisti e relative iniziative educative. In che modo le scuole d'arte, nonostante la loro necessità di adempiere a determinati mandati curriculari e accademici, potrebbero attingere alla vitalità dei programmi non laureati? Quali possibilità collaborative esistono tra le scuole d'arte formali e informali, soprattutto date le mutevoli dinamiche del mondo dell'arte, la necessità di ampliare gli spazi delle transazioni e degli scambi artistici, estetici e socio-culturali in Africa?

Il simposio consisterà in sessioni chiuse e pubbliche. Le presentazioni e le discussioni affronteranno i seguenti temi:
Facoltà e narrazioni: storie di accademie d'arte in Africa
Curriculum e programma: contenuto e orientamento dell'insegnamento
Istruzione alternativa: workshop e artisti collettivi
Contesti globali comparativi delle pedagogie d'arte

I relatori, tra gli altri, includono Mara Ambrožič, Alioune Badiane, Roger Buergel, Jerry Buhari, Ana Paula Cohen, Elsbeth Court, Mamadou Dioum, Bassam El Baroni, Meschac Gaba, Seyni Gadiaga, Raimi Gbadamosi, Amal Issa, Abdoulaye Konate, Steven Henry Madoff, Mathilde Moreau, Patrick Missassi, Willem de Rooij, Issa Samb e Pooja Sood.

La partecipazione è aperta a un numero limitato di quaranta partecipanti selezionati in base all'ordine di arrivo. I partecipanti internazionali interessati sono pregati di contattare il coordinamento per la registrazione e le informazioni di viaggio.
Coordinazione:
Marie Hélène Pereira: mariehelene@rawmaterialcompany.org
Marie Cissé: mariecisse@rawmaterialcompany.org
Testo: Copyright © 2014 RAW Material Company, Tutti i diritti riservati.