silo dentro

In conversazione con Jochen Zeitz

Art South Africa parla con Jochen Zeitz, fondatore della Collezione Zeitz, all'inizio della cerimonia di costruzione del Zeitz Museum of Contemporary Art Africa.

Jochen
Jochen Zeitz indirizzamento i partecipanti at i avvio of costruzione cerimonia secondarie per un i Zeitz MOCAA.
Hai fondato la Zeitz Foundation nel 2008, con una forte attenzione alla sostenibilità e alla collaborazione. Puoi darci un'idea di ciò che fa la fondazione e di come sostiene questi ideali?
La mia convinzione è che le imprese devono diventare sostenibili, al fine di sostenere le nostre vite sul nostro pianeta; Ho cercato di contribuire a modi più sostenibili di fare affari attraverso la mia vita lavorativa e attraverso la Fondazione Zeitz. La Fondazione si occupa principalmente di conservare vaste aree di terra in tutto il mondo, ma anche la filosofia che chiamiamo le quattro "C" - Conservazione, Comunità, Cultura e Commercio - perché credo che se guardiamo realisticamente a come viviamo su questo pianeta, siamo in grado di preservarlo e preservarlo, rispettando le varie culture del pianeta, osservando la comunità come una sola e disponendo di una piattaforma commerciale che alla fine fornisce prosperità non solo all'umanità ma alla natura nel suo insieme. Sento che attraverso la Fondazione potremmo sperimentare e realizzare progetti in aree ad alto valore di conservazione e biodiversità, che si spera preservino ampie parti di terra o acqua.
Puoi spiegare perché hai scelto Thomas Heatherwick come architetto per Zeitz MOCAA?
Prima di tutto, era qualcuno che fin dall'inizio ha mostrato un legame molto forte con l'edificio, dicendo che voleva farci qualcosa. Aveva una grande visione e una grande passione per questo edificio e sentivamo di aver capito cosa volevamo realizzare; Sono molto contento che sia lui quello che è stato selezionato.
Il cambiamento positivo è un concetto importante che continua a ripetersi nelle sfere creative e di sostenibilità; come vedi il concetto di "cambiamento positivo"?
Bene, penso che la negatività non faccia avanzare le cose; puoi essere un cinico e un pessimista, ma alla fine quando provi a far avanzare le cose con una mentalità positiva, realizzerai grandi cose. La creatività riguarda l'essere positivi; esplorare, sperimentare e spingere i confini con una mentalità positiva e una base etica molto chiara, che alla fine cerca di fare più bene che male. Una mentalità positiva è importante nella vita e in tutto ciò che facciamo.
Hai scelto Cape Town come la città in cui costruire Zeitz MOCAA, che è anche la città selezionata come World Design Capital per il 2014. Cosa pensi che sia di Cape Town e del Sudafrica, che la rende un luogo ideale per un museo di arte contemporanea in Africa?
Penso che Cape Town abbia una grande atmosfera e un'energia positiva, molti la considerano la porta d'accesso all'Africa. Storicamente svolge un ruolo molto importante, oltre ad essere un luogo interessante ed eccitante da visitare. Ha tutto da offrire in termini di costruzione di un museo di successo che è visto da molti a livello internazionale e locale.
Puoi dirmi qualcosa su ciò che ti spinge a collezionare e sostenere l'arte contemporanea dall'Africa?
Quando sono arrivato in Africa 25 anni fa, mi sono innamorato del continente fin dal primo giorno e da allora ha giocato un ruolo importante nella mia vita privata e nella mia vita professionale, prima attraverso lo sport e poi attraverso l'arte. Penso che l'arte sia una grande porta verso il futuro e spinge i confini. Storicamente, culturalmente e da un punto di vista artistico, c'è un'enorme creatività in Africa che deve essere vista, e per questo hai bisogno di un luogo. L'arte africana e la sua diaspora non avevano un posto dove brillare, e per me questo è stato un motivo sufficiente per collezionare arte e creare un luogo che riunisse tutto, parlando dell'Africa attraverso l'Africa e le arti.
100 BUONE IDEE: Celebrando i 20 anni di democrazia - il nostro progetto WDC e la pubblicazione di punta incentrati su creatività, sostenibilità e cambiamento positivo - presenta Zeitz MOCAA, descrivendolo come "lo sviluppo culturale più significativo in molti anni". Cosa prevedi per Zeitz MOCAA e la Fondazione Zeitz nei prossimi 20 anni?
Sono convinto che questo museo diventerà un punto di riferimento, dove le persone si rivolgeranno e vedranno la creatività che ha origine in Africa, a livello internazionale ma anche molto importante a livello nazionale nel continente. È importante che questo debba essere riconosciuto e diventare significativo prima come progetto locale, quindi come progetto continentale e come progetto internazionale. Penso che sarà considerato un museo unico, che spero inizierà una tendenza che darà all'Africa il riconoscimento internazionale dal punto di vista dell'arte contemporanea, e contribuirà in modo significativo al continente.
silo dentro
Dentro i grano silo at i avvio of costruzione cerimonia secondarie per un i Zeitz MOCAA.