Green Man lampeggiante vince nel progetto teatrale internazionale

Dal comunicato stampa: “Cinque opere teatrali del Capo Occidentale sono state selezionate come finaliste nel progetto inaugurale Theatre in Translation. Green Man Flashing di Mike van Graan è stato dichiarato vincitore assoluto della sezione inglese-spagnolo.

Il progetto Theatre in Translation / Teatro en Traducción è ospitato da Proyecto 34 ° S, un'organizzazione indipendente che produce festival ed eventi incentrati sulle arti dello spettacolo contemporaneo e sullo scambio artistico attivo tra i diversi popoli e culture dell'Africa e dell'America Latina. Lo scopo specifico di questo progetto è incoraggiare lo scambio e l'apprezzamento delle opere teatrali scritte dall'Africa e dall'America Latina, riconoscendo e premiando la qualità, l'originalità e la diversità culturale, colmando al contempo il divario linguistico attraverso mezzi di traduzione e promuovendo e garantendo attivamente l'accesso elettronico gratuito alle opere selezionate da lettori locali e internazionali. La prima richiesta di iscrizione era limitata al Sudafrica e all'Argentina. I giudici di ciascun paese hanno selezionato dieci semifinali come semifinalisti dei rispettivi paesi e, una volta tradotti questi spettacoli, i giudici di entrambi i paesi hanno selezionato i cinque finalisti e il vincitore per ciascun paese. I giudici dal Sudafrica erano Karen Jeynes, Johan Esterhuizen, Zane Henry e Kurt Egelhof e dall'Argentina, Lucas Magarit, Héctor Levy-Daniel, Susana Gutierrez Posse, Araceli Arreche e Federico Irazábel. I finalisti sudafricani erano Green Man Flashing (tradotto da Patricia Labastié come LUZ VERDE); Il dilemma di suor Priscilla: la suora con una pistola di Julian de Wette (tradotto da Eduardo Arques come EL DILEMA DE LA HERMANA PRISCILA: LA MONJA CON PISTOLA); I am here di Peter Hayes (tradotto da Clara Tilve come ESTOY AQUÍ); The Tent di Megan Furniss, (tradotto da Mariana Taguchi come LA CARPA) e Lot di Nicola Hanekom (tradotto dall'Afrikaans in inglese da Ilze Bruggemann come Fate e poi in spagnolo da Rodrigo Alonso Gómez Gutiérrez come DESTINO). Tutti e cinque i finalisti saranno pubblicati nella loro forma tradotta in spagnolo in un volume che sarà distribuito in Argentina. Le opere saranno anche pubblicate online nelle loro versioni originali e tradotte come parte di una nuova biblioteca virtuale che condividerà le opere dell'America Latina e dell'Africa con un pubblico internazionale più ampio. Come vincitore, la versione spagnola di Green Man Flashing andrà in scena nel novembre 2011 a Buenos Aires, e le altre quattro opere finaliste verranno messe in scena come letture in quel momento. La stagione reciproca con la produzione della commedia argentina vincitrice, il lancio del volume di finalisti argentini tradotti in inglese, le letture di questi spettacoli finalisti e una cerimonia di premiazione si terranno in Sudafrica tra aprile e giugno 2012. “Siamo molto soddisfatto della qualità delle opere teatrali e delle traduzioni emerse da questo processo innovativo ”, ha affermato Nikki Froneman, direttore di Proyecto 34 ° S, e iniziatore di questo progetto. Per ulteriori informazioni, consultare www.proyecto34s.comE-mail: Facebook: www.facebook.com/Proyecto34STwitter: www.twitter.com/Proyecto34S ”