Goldblatt e Vladislavic vincono il premio Kraszna-Krausz

I vincitori del Best Photography Book Award e del Best Moving Image Book Award sono stati annunciati dalla Kraszna-Krausz Foundation ai Sony World Photography Awards presso l'Odeon Leicester Square mercoledì 27 aprile 2011

Dal comunicato stampa: “I vincitori del Best Photography Book Award e del Best Moving Image Book Award sono stati annunciati dalla Fondazione Kraszna-Krausz ai Sony World Photography Awards presso l'Odeon Leicester Square mercoledì 27 aprile 2011. Un nuovo premio per il contributo eccezionale all'editoria è stato consegnato all'editore tedesco Gerhard Steidl dal vincitore del premio per il miglior libro di fotografia dello scorso anno, il fotografo canadese Edward Burtynsky. Premio Kraszna-Krausz per il miglior libro di fotografia Un volume in edizione speciale di TJ di David Goldblatt - immagini di Johannesburg scattate in quarant'anni, è accompagnato dal romanzo Double Negative di Ivan Vladislaviċ, che descrive in dettaglio le frammentate esperienze di vita in quella città. Le due opere insieme creano un dialogo tra parola e immagine, bilanciando sia la rigorosa ricerca di Goldblatt che la finzione narrativa di Vladislavic. Il progetto che ne deriva descrive una metropoli difficile segnata dalla storia dell'apartheid, simbolo del Sudafrica contemporaneo. I giudici Mary McCartney (presidente), David Campany e Yuka Yamaji commentano: “L'ambizioso progetto di Goldblatt e Vladislaviċ esplora la relazione tra testo e immagine. Un abbinamento altamente efficace di finzione e fotografia, questa collaborazione innovativa ridefinisce le possibilità di scrivere sulla e sulla fotografia. " Il premio Kraszna-Krausz per il miglior libro di immagini in movimento Disappearing Tricks rivisita l'età d'oro della magia teatrale e del cinema muto per rivelare come i maghi professionisti abbiano plasmato la storia del cinema. Mentre altri hanno invocato la magia come metafora evocativa delle meraviglie del cinema, Matthew Solomon si concentra sul lavoro degli illusionisti professionisti che hanno effettivamente realizzato la magia con le immagini in movimento tra il 1895 e il 1929, tra cui Harry Houdini e Georges Méliès. Judges Hugh Hudson (Chair ), Peter Bradshaw e Sir Christopher Frayling commentano: “Un'indagine affascinante sulla prima storia del cinema, soprattutto perché ha coinvolto maghi e trucchi magici. Matthew Solomon esplora lo spiritualismo e la sospensione dell'incredulità in un'indagine avvincente sull'integrazione del cinema nell'intrattenimento tradizionale ". Premio Kraszna-Krausz per il contributo eccezionale all'editoria Gerhard Steidl ha iniziato a lavorare come designer e stampatore nel 1967, quando aveva solo 17 anni. Il primo libro Steidl è stato pubblicato nel 1972 e nel 1996 Steidl ha deciso di seguire la sua passione per la fotografia e di avviare il proprio programma di libri fotografici orientato a livello internazionale. Oggi, Steidl Publishers detiene i diritti mondiali per i libri di alcuni dei fotografi e artisti più rinomati di tutto il mondo, inclusi i vincitori del Kraszna-Krausz Book Award Edward Burtynsky, Mitch Epstein e Susan Meiselas. Steidl è una delle poche case editrici rimaste ad essere gestita in modo indipendente dal suo fondatore e a controllare ogni fase del processo di produzione: editing, design, tipografia, scansione, marketing, distribuzione, pubbliche relazioni e stampa.Michael G. Wilson, presidente della Fondazione Kraszna-Krausz, commenta: "La dedizione di Gerhard Steidl all'editoria fotografica è dimostrata dall'impegno personale che si impegna nei confronti di ogni artista con cui lavora e dalla sua comprensione appassionata e autodidatta dell'oggetto stampato". Kraszna-Krausz Book Awards Exhibition, 26 aprile - 22 maggio Una mostra di libri altamente raccomandati da ogni premio, curata dalla giuria, è in mostra alla Somerset House per la durata del World Photography Festival and Exhibition dal 26 aprile al 22 maggio. libri per la mostra: selezionati dai giudici Mary McCartney (presidente), David Campany e Yuka Yamaji Mark Power: The Sound of Two Songs, Gerry Badger, Marek Bieńczyk e Wojciech Nowicki (Photoworks) Lewis Baltz WORKS, Lewis Baltz (Steidl) Eadweard Muybridge, Philip Brookman (Corcoran Gallery of Art, Tate Publishing e Steidl) A Million Shillings - Escape from Somalia, Alixandra Fazzina (Trolley) TJ: Johannesburg Photographs 1948-2010 / Doppio negativo: un romanzo David Goldblatt e Ivan Vladislaviċ (Contrasto) The Thirty Two Inch Ruler / Map of Babylon, John Gossage (Steidl) Camille Silvy: Photographer of Modern Life 1834-1910, Mark Haworth-Booth (The National Portrait Gallery) Home Sweet Yokosuka 1976-1980, Miyako Ishiuchi (PPP Editions Inc. in associazione con Andrew Roth) Killed: Rejected Images of the Farm Security Administration, William E. Jones (PPP Editions Inc. in associazione con Andrew Roth) Life is Good & Good for You in New York, William Klein (Errata Editions) Delia's Tears: Race, Science, and Photography in Nineteenth-Century America, Molly Rogers (Yale University Press) Toshi-e (Towards the City), Yutaka Takanashi (Errata Editions) Menzione speciale Premio Miglior Libro di Fotografia "Errata Editions of New York merita un encomio speciale per il loro lavoro ripubblicando libri fotografici rari e importanti del XX secolo" Libri di immagini in movimento altamente raccomandati per la mostra Selezionati dai giudici Hugh Hudson, Peter Bradshaw e Sir Christopher Frayling Counter-Archive: Film, the Everyday, and Albert Kahn's Archives de la Planète, Paula Amad (Columbia University Press) Billy Wilder's Some Like it Hot, Dan Aulier & Alison Castle (Taschen) Von Sternberg, John Baxter (The University Press of Kentucky) From Word to Image: Storyboarding and the Filmmaking Process, Marcie Begleiter (Michael Wiese Productions) Eadweard Muybridge, Philip Brookman (Corcoran Galle ry of Art, Tate Publishing, Steidl) The Godfather Family Album, Paul Duncan & Steve Schapiro (Taschen) Nino Rota: Music, Film and Feeling, Richard Dyer (British Film Institute e Palgrave Macmillan) Studying Ealing Studios, Stephanie Muir (Auteur Publishing ) Illuminations: Memorable Movie Moments, Richard D. Pepperman (Michael Wiese Productions) Shadows of Progress: Documentary Film in Post-War Britain 1951-1977, Patrick Russell e James Piers Taylor, a cura di. (British Film Institute e Palgrave Macmillan) Making of The Empire Strikes Back, JW Rinzler (Aurum Press) Disappearing Tricks: Silent Film, Houdini, and the New Magic of the 20th Century, Matthew Solomon (University of Illinois Press) The Moment of Psycho: How Alfred Hitchcock Taught America to Love Murder, David Thomson (Perseus Books) Buzz: The Life and Art of Busby Berkeley, Jeffrey Spivak (The University Press of Kentucky) Menzione speciale per il premio Best Moving Image Book "I giudici desiderano dare un riconoscimento speciale a Taschen per il loro impegno di lunga data nella produzione di libri sull'immagine in movimento". FINE Per ulteriori informazioni sui Kraszna-Krausz Book Awards, contattare Chris Baker o Truda Spruyt della Colman Getty Consultancy 020 7631 2666 // Note per gli editori seguono NOTE PER GLI EDITORI · I Kraszna-Krausz Book Awards celebrano l'eccellenza nella fotografia e nella pubblicazione di immagini in movimento. Sono stati fondati nel 1985 dal prolifico editore ungherese e fondatore di Focal Press, Andor Kraszna-Krausz. Vengono assegnati due premi separati per i libri di fotografia e per i libri di immagini in movimento (inclusi film e televisione) pubblicati nel Regno Unito tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2010. La giuria dei Kraszna-Krausz Book Awards 2011 è presieduta da Mary McCartney (fotografia) e Hugh Hudson (immagine in movimento). Cercheranno opere che diano un contributo significativo alla cultura, alla storia, alla ricerca, alla critica, alla scienza e alla conservazione della fotografia e / o dell'immagine in movimento. Tutte le candidature idonee si uniscono alla raccolta di fotografie e immagini in movimento Kraszna-Krausz nella biblioteca del National Media Museum di Bradford. www.kraszna-krausz.org.uk · La Fondazione Kraszna-Krausz è stata fondata nel 1985 da Andor Kraszna-Krausz, fondatore dell'influente casa editrice Focal Press. L'organizzazione di beneficenza presenta i premi annuali del libro per la fotografia e l'immagine in movimento e fornisce sovvenzioni tutto l'anno per il progresso della fotografia e dell'immagine in movimento nel Regno Unito. www.kraszna-krausz.org.uk · Creato dalla World Photography Organisation, il World Photography Awards, sponsorizzato da Sony, lanciato nel 2007. La World Photography Organisation supporta la fotografia professionale, amatoriale e studentesca, prestando una piattaforma globale per l'industria fotografica per comunicare, convergere e mostrare le tendenze attuali nel fotogiornalismo, nelle belle arti e nella fotografia commerciale. Fornendo varie iniziative e programmi in questa comunità globale con il marchio "World Photography", questi programmi coinvolgono il fotografo in attività commerciali, culturali ed educative all'interno dei numerosi settori industriali, creando allo stesso tempo attività culturali a cui il pubblico può partecipare. Al momento sono inclusi nel portfolio World Photography anche il World Photography Student Focus Competition; il World Photography Festival, il World Photography Focus Program e la World Photography Collection. Per ulteriori informazioni, visitare www.worldphoto.org · Michael G. Wilson è un produttore cinematografico e un collezionista di fotografie. Responsabile dei successi al botteghino Casino Royale e Quantum of Solace, con la sua partner di produzione e sorella, Barbara Broccoli, è stato premiato con un OBE nel 2008 per i servizi all'industria cinematografica. Ha fondato il Wilson Center for Photography nel 1998. Il Centro è una delle più grandi collezioni private di fotografia odierna, che spazia da alcune delle prime fotografie esistenti alle più attuali produzioni contemporanee. Il Centro ospita seminari e sessioni di studio, gestisce un progetto annuale di borse di studio con il National Media Museum e prestiti a musei e gallerie internazionali · David Goldblatt lavora come fotografo dal 1963. Attraverso le sue immagini ha effettuato una delle analisi più accurate dei cambiamenti nella società sudafricana, prima e dopo l'apartheid. Il suo lavoro è stato esposto nei più importanti musei del mondo e fa parte di alcune delle collezioni più importanti. Ha pubblicato sedici libri fotografici e ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Camera Austria Prize (1995), l'Arles Book Prize (2004), l'Ha
selblad Award (2006) e il Grand Prix International Henri Cartier-Bresson (2009). · Ivan Vladislaviċ è uno degli scrittori più importanti del Sud Africa. Tra i suoi romanzi ci sono The Folly, The Restless Supermarket e The Exploded View. Ha pubblicato e curato numerosi libri di arte e architettura. Nel 2010, i primi romanzi brevi di Vladislavic sono stati raccolti e ripubblicati in Flashback Hotel. Ha ricevuto numerosi e importanti premi come il Sunday Times Fiction Prize, l'Università di Johannesburg Prize, il premio per il miglior saggio letterario, il Sunday Times Alan Paton Award. · Matthew Solomon è professore associato di studi sul cinema presso il Dipartimento di Media Culture del College of Staten Island, City University di New York. La sua ricerca esamina le relazioni storiche tra il cinema e una serie di altri media. È Associate Editor di Cinema Journal e Book Review Editor for Film for Nineteenth Century Theatre and Film. Oltre a Disappearing Tricks, il professor Solomon è l'editore di Fantastic Voyages of the Cinematic Imagination: Georges Méliès's Trip to the Moon (SUNY Press, 2011, in corso di stampa). Attualmente sta lavorando a un DVD in edizione critica del primo film di Méliès, A Trip to the Moon (1902), per accompagnare il libro. Vincitori del premio per il miglior libro di fotografia The Thirty Two Inch Ruler / Map of Babylon, John Gossage (Steidl) “La chiarezza, la precisione e l'acuta osservazione fotografica ne fanno un progetto ben eseguito. Il design unico e l'editing del libro di John Gossage completano un'importante dichiarazione creativa ". Camille Silvy: Photographer of Modern Life 1834 - 1910, Mark Haworth-Booth (The National Portrait Gallery)" Una combinazione illuminante di storia tecnica e critica. L'eccellente borsa di studio di Mark Haworth-Booth, le osservazioni penetranti e il commento sociale sono un contributo inestimabile alla storia della fotografia ". chiarezza e fiducia di un autore intimo con il suo soggetto. La sua avvincente narrazione è un racconto illuminante che amplia la borsa di studio sul regista. "Eadweard Muybridge, Philip Brookman (Corcoran Gallery of Art, Tate Publishing, Steidl)" Un meticoloso lavoro di studio sulla preistoria dell'immagine in movimento. Questa indagine ambiziosa e splendidamente illustrata abbraccia l'ampiezza della pratica artistica di Muybridge e traccia le origini del film stesso ". Illuminazioni: Memorable Movie Moments, Richard D. Pepperman (Michael Wiese Productions) ”Un approccio intimo e accessibile alla scrittura di immagini in movimento. Richard D. Pepperman getta nuova luce sulla risonanza della visione di un film, sul suo rapporto con la memoria e sul senso del luogo. Inoltre include utilmente le risposte dei critici ai film, allora e adesso. ”La giuria del premio per il miglior libro di fotografia · Mary McCartney (presidente) lavora come fotografa dal 1995. Il suo lavoro abbraccia il mondo della ritrattistica e della fotografia di moda ed è apparso su riviste come Harpers Bazaar e Interview. McCartney ha esposto alla National Portrait Gallery e ad importanti gallerie nel Regno Unito e in America. Realizza anche campagne pubblicitarie in tutto il mondo. · David Campany è uno scrittore e curatore. I suoi libri includono Art and Photography (Phaidon 2003) e il vincitore del 2009 Kraszna-Krausz Best Moving Image Book Photography and Cinema (Reaktion 2008). Ha co-curato ANONYMES: unnamed America in fotografia e film per Le Bal, Parigi. È un lettore di fotografia presso l'Università di Westminster. · Come capo del dipartimento Fotografie di Christie's, Londra, Yuka Yamaji è responsabile delle aste semestrali a Londra e ha contribuito alle aste in varie sale da entrambe le sponde dell'Atlantico, tra cui Los Angeles, New York, Londra e Parigi. Giuria del premio · Il regista Hugh Hudson (presidente) ha diretto numerosi film documentari e spot televisivi vincitori di premi prima del suo debutto alla regia, Chariots of Fire (1981) per il quale ha ricevuto una nomination all'Oscar. Il film ha ricevuto otto nomination e ha vinto quattro Oscar, incluso quello per il miglior film. Greystoke (1984) ha ricevuto quattro nomination all'accademia. I progetti recenti di Hudson includono My Life So Far (1999), I Dreamed of Africa (2000) e Revolution Revisited (2008). Attualmente sta completando un documentario sul cervello intitolato Rupture - A Matter Of Life & Death. · Peter Bradshaw è uno scrittore e critico cinematografico del Guardian. Ha scritto due romanzi, Lucky Baby Jesus (1999) e Dr Sweet and his Daughter (2003). Ha anche scritto e interpretato un programma radiofonico della BBC intitolato For One Horrible Moment e ha co-scritto e recitato nella sitcom di David Baddiel, Baddiel's Syndrome. · Sir Christopher Frayling ha pubblicato e presentato ampiamente su arte, design, cultura popolare e film. Frayling è stato Rettore del Royal College of Art dal 1996 al 2009 e Presidente dell'Arts Council dal 2004 al 2009. "