"Figure all'interno del profilo:" In una conversazione con Tamara James

ARTE AFRICA ha parlato con Tamara James della fotografia, della superficie e del corpo nel suo ultimo lavoro "Figure all'interno del profilo", che può essere visto in Candice Berman Fine Art galleria a Johannesburg.

AA Newsletter 2016 ott20 Tamara4Tamara James, trasudare, 2016. Stampa fotografica su carta opaca archivistica, 100 x 70 cm. Tutte le immagini per gentile concessione di Candice Berman Fine Art.

ARTE AFRICA: Hai iniziato a utilizzare la fotografia stenopeica mentre studiavi arte e da allora hai sperimentato una vasta gamma di soggetti, estetica e approcci fotografici. Da dove prendi la tua ispirazione? È il mezzo stesso?

Tamara James: Sono sempre stato ciò che la gente chiama "artistico" e adoro qualsiasi tipo di attività creativa in cui posso diventare un po 'disordinato. Dipingere, creare, disegnare con il carbone: sono tutti questi mezzi che mi ispirano. La prima volta che sono stato esposto alla fotografia stenopeica e ho visto apparire lentamente una delle mie immagini nella solitudine di una stanza buia, i miei occhi sono stati aperti a una forma d'arte completamente nuova. Suppongo sia la combinazione di riuscire ancora a sporcarmi le mani e catturarlo nella semplicità di una fotografia. Ho potuto vedere che la fotografia d'arte sarebbe il mezzo perfetto per me per esprimere la mia creatività ed essere ancora in grado di giocare con altri mezzi.

In qualità di professionista, lavori come fotografo commerciale, scattando foto di matrimoni, ritratti di famiglia ed eventi. Come cambia la tua relazione con la fotografia quando ti avvicini alle belle arti e senti il ​​bisogno di differenziarle?

Ero nel mondo commerciale della fotografia. Ho provato tutto; lavorare per agenzie pubblicitarie, ritratti, neonati, boudoir e matrimoni. Per un bel po 'di tempo è andato tutto bene perché stavo ancora imparando nuove tecniche e perfezionando il mio mestiere. Il problema che ho riscontrato con il mondo commerciale è stata la mancanza di libertà per me stesso di esprimermi, dovendo ottenere un risultato atteso e lavorare nei limiti di ciò che un cliente voleva mi faceva sentire come se avessi perso ciò che amavo veramente dal inizio. Ho lasciato il mondo commerciale della fotografia per aprire un'attività di gioielleria con mia sorella, dove ho avuto la libertà di usare la mia creatività, permettendomi anche di riaccendere il mio amore per la fotografia.

AA Newsletter 2016 ott20 Tamara9Tamara James, Frontale a strisce, 2016. Stampa fotografica su carta opaca archivistica, 100 x 70 cm.

Per favore, parlaci del tuo ultimo lavoro "Figure all'interno del profilo"?

'Figures into Outline' è un insieme di lavori in cui ho iniziato a esplorare forma e forma. Attraverso una combinazione di pittura e fotografia ho trovato possibile catturare il semplicità della forma umana. Spogliare la figura di razza, personalità e carne, permettendo di apprezzare la semplicità della forma senza giudizio e soggezione. L'uso del colore è riservato al monocromo che accentua l'essenza della forma e sottolinea l'impressione delle figure catturate con dettagli precisi in contrasto con ciò che non si vede. Le opere sono fedeli alla natura, dove nessun fotoritocco o manipolazione è incorporato nella forma delle figure, trasformando il corpo in una tela, per così dire.

Nonostante l'esecuzione piuttosto clinica, fai menzione del fatto che nessuna di queste opere è stata curata in postproduzione. Questo elemento è importante per te: le foto esistono nella loro forma originale?

Queste immagini sono modificate in postproduzione. Passo 6-8 ore a lavorare tutto tranne la vernice sull'immagine originale. Le figure stesse non sono alterate o manipolate. Potrebbero essere capovolti o duplicati, ma era importante per me mantenere la forma dei modelli e non creare una figura falsa.

Attraverso l'applicazione della vernice sulla pelle, questo corpo di lavoro ha una particolare attenzione alla superficie. Anche il titolo suggerisce questo: un dentro, un fuori. Cos'è questo "rivestimento" della forma umana che ti piace?

Fin da giovane sono sempre stato incuriosito dalla forma umana. Trovo che sia magnificamente elegante ma allo stesso tempo estremamente complesso. "Figures Within Outline" è stato il mio primo tentativo di sperimentare il concetto di semplificazione della forma umana. Suppongo che il 'rivestimento' sia un modo per me di fare uno studio semplificato della figura umana.

Perché pensi di sentire il bisogno di "spoglia" i tuoi soggetti di "razza, personalità e carne" per "apprezzare la semplicità della forma senza giudizio e soggezione?"

Il mondo è pieno di giudizio e soggezione, sia esso conscio o subconscio. Volevo trovare un modo per le persone di guardare il mio lavoro e vedere prima la bellezza della forma umana senza sapere nient'altro sulla figura. Sperimentando di mettere a nudo le figure di elementi distinguibili, ho trovato un modo per mostrare la bellezza della forma di una figura che avrebbe "attratto" tutti.

Attualmente sto lavorando a "Figure all'interno del profilo Parte seconda", che inizierà a esplorare aggiungendo alcuni degli elementi "spogliati". In un certo senso sto ancora trovando i miei piedi ed esplorando. Non vedo l'ora di vedere cosa farò tra cinque anni, per confrontare il mio lavoro e valutare la mia crescita.