Gentile Signor Presidente

Ma l'alto tasso di criminalità violenta continua a gettare un'ombra su questi preparativi felici. Aggravata dal numero impressionante di armi da fuoco nelle strade del Sud Africa, la violenza è una minaccia quotidiana per ciascuno di noi e per le persone che amiamo.

Quindi, per eguagliare tutti gli altri nostri sforzi nel preparare la nostra bella nazione, chiediamo che venga versata pari energia nella prevenzione delle tragedie legate al crimine. Iniziando un'azione positiva, possiamo iniziare a spurgare le strade delle pistole prima che il primo aereo atterri. E quale modo migliore se non per il nostro Capo dello Stato di dare l'esempio? Signor Presidente, una delle cose per cui sei famoso è il tuo uso della vecchia canzone di lotta Umshini Wami. Non vorremmo altro che sentirti cantare di nuovo quel famoso ritornello ... ma questa volta, per una causa diversa e con testi leggermente diversi. Vorremmo chiederti di smetterla di cantare Umshini Wami ("Bring Me My Machinegun") e di cantare invece Umshini Wakho ("Bring Us Your Machineguns"). Quel piccolo cambiamento trasformerebbe una chiamata alle armi in un inno alla sicurezza della comunità, alla responsabilità e alla costruzione della pace. Il messaggio di pace e di speranza che questo si diffonderebbe non solo nel nostro paese, ma nel mondo, sarebbe incommensurabile. Cantando Umshini Wakho ("Portaci le tue mitragliatrici") puoi guidarci in questa nuova era e dare l'esempio esortando i cittadini a consegnare le loro pistole al servizio di polizia sudafricano. Affrontando la criminalità e la violenza in modo determinato e positivo e liberando la nostra società dalle armi, possiamo fare un progresso significativo nella creazione di un Sudafrica più sicuro. Cordialmente, Il popolo del Sudafrica