DAN HALTER - ESPOSIZIONE SOLO DOPPIA ENTRATA APERTA 07 LUGLIO 18H00 * * NB: NO ENTRATA SENZA PASSAPORTO VALIDO

DOUBLE ENTRY è la seconda mostra personale di Dan Halter in Sudafrica dopo la sua acclamata mostra del 2006 intitolata Portami dal tuo leader alla João Ferreira Gallery.

Essendo uno zimbabwe relativamente fortunato che vive in Sudafrica, Halter indaga e richiama l'attenzione sulla difficile situazione dei compagni meno fortunati dello Zimbabwe ora sfollati in Sudafrica. Soprannominato il peggiorativo "kwerekwere", questi stranieri sono spesso confrontati con la violenza xenofoba da parte delle loro controparti sudafricane. Halter si preoccupa anche delle relazioni tra i due paesi vicini. Cerca di interrogare vuote promesse fatte dai governi di entrambe le parti.

Informato da due escursioni sul confine di Beitbridge tra lo Zimbabwe e il Sudafrica, questo nuovo corpus di lavoro esamina la famigerata barriera e il passaggio che gli immigrati dello Zimbabwe affrontano per raggiungere il Sudafrica. Con un tocco dell'umorismo oscuro di Halter, questa mostra di video, stampa e installazione si riferisce a questi problemi in corso.

Halter ha partecipato a numerose mostre collettive tra cui Dak'Art 2010 (IX Biennale di Arte Africana Contemporanea), l'9a Harare International Festival of Art (HIFA 11), la 2010a Biennale dell'Avana nel 10, la 2009a Triennale di Guangzhou nel 3 e la 2008a VideoBrasil nel 16.

Nel 2008 Halter ha anche esposto a Milano con una mostra personale intitolata mai dire mai alla Derbylius Gallery. Nello stesso anno è stato nominato come uno dei nuovi contemporanei di MTN e ha preso parte a due residenze, una a Zurigo e una a Rio de Janeiro. L'artista è stato recentemente selezionato per prendere parte al programma Glenfiddich Artist in Residence in Scozia nel luglio 2010.