CASA LABIA GLOWS IN APERTURA A LUCE CALCE!

Costruito nel 1929 per riflettere lo spirito della Venezia del 18 ° secolo, la Casa Labia, completamente restaurata, è stata riaperta come il più raffinato centro culturale multifunzionale del Sud Africa. L'inaugurazione è stata celebrata con una serata stellata per 300 ospiti VIP il 5 maggio 2010, ospitata dalla famiglia Labia.


L'evento ha dimostrato quanto il centro culturale opulento e senza sforzo si presti alla creazione di esperienze speciali e ricordi indimenticabili. Gli ospiti sono stati accolti calorosamente con bolle frizzanti da Villiera e hanno continuato a godere del meglio del Sudafrica e dell'Italia per tutta la serata. Il raffinato finger-food italiano di Judy Badenhorst, un decadente buffet di dessert al cioccolato di Von Geusau e eccellenti premi di Morgenster Wine & Olive Estate, Tokara Wine Estate e Peroni si sono assicurati che gli ospiti fossero ben soddisfatti mentre si mescolavano ai ritmi culturali eclettici di Brendan Bussy e Garth Erasmus. Un'esibizione operistica strabiliante di Aviva Pelham e Tshepo Moagi ha posto le basi per la cerimonia di apertura ufficiale condotto dalla famiglia Labia con il cortese aiuto dell'attuale ambasciatore italiano, sua eccellenza Elio Menzione.

Il momento clou della serata è stato il nuovo primo piano che ospita una galleria d'arte contemporanea con l'adiacente boutique Africa Nova che mette in mostra il meglio dell'arte e del design africano. La mostra inaugurale della galleria "Una collezione di ritratti sudafricani contemporanei", selezionata da Antonia Labia, comprendeva opere di oltre 20 artisti locali tra cui i ritratti di Lionel Davis, Peter Clarke e Willie Bester.

Commenti Antonia, “Per me, l'apertura di Casa Labia e del nuovo centro culturale - per molti aspetti - riguarderà la celebrazione del lavoro di mio nonno e tutto ciò che ha fatto per l'arte e la comunità italiana in Sudafrica. Ha costruito questa casa con una grande visione e credo che con questi ultimi sviluppi, Casa Labia sarà finalmente come aveva immaginato; una celebrazione di tutto ciò che è unico e bello in Italia e in Sudafrica ”.

Casa Labia è ora aperta al pubblico e disponibile per tour, eventi culturali, mostre d'arte ed eventi privati; da cene intime e conferenze a matrimoni e banchetti per un massimo di 200 ospiti. Completamente restaurato al suo antico splendore, si spera che questa elegante casa, una volta radicata nel cuore della scena sociale di Città del Capo, giocherà ancora una volta un ruolo significativo nella vita intellettuale della Città Madre e nel sollevamento di Muizenberg. Per ulteriori informazioni su Casa Labia o per prenotare il tuo evento privato, ti preghiamo di contattare o visitare il sito www.casalabia.co.za