Confini entro II

Il secondo viaggio transnigeriano

Per 46 giorni nel 2016, Invisible Borders ha viaggiato attraverso la Nigeria fotografando e scrivendo sulla strada. L'obiettivo era semplice: mappare la diversità tra regioni, stati e formazioni etniche nella Nigeria postcoloniale. Questi artisti, attraverso immagini e scritte, interrogarono sia i confini inafferrabili che quelli apparenti all'interno del paese anni dopo la fusione dei suoi protettorati del Nord e del Sud.

Quest'anno abbiamo ripreso da dove avevamo interrotto. Negli ultimi 21 giorni, otto partecipanti - fotografi, scrittori, registi e amministratori - sono stati in viaggio, interagendo tra loro, facendo incontri straordinari e creando opere che sono precipitose delle loro esperienze. Mentre sono in viaggio, condividono le loro esperienze attraverso le voci nel blog ufficiale del progetto. Stanno (ri) mappando la Nigeria usando il loro corpo e la loro presenza.

Confini entro IIBordi all'interno del II poster