dubai

Punti salienti di Art Dubai

L'ottava edizione di Art Dubai si è svolta dal 19 al 22 marzo 2014 a Madinat Jumeirah e ha celebrato la fiera come un punto d'incontro essenziale nel mondo dell'arte; offrendo l'opportunità di interagire con la gamma più completa di artisti provenienti da tutta la regione e dal mondo.

dubai
immagine: Art Dubai 2014 Patron's Preview. Per gentile concessione di Getty Images for Art Dubai 2014.
Negli ultimi otto anni, Art Dubai, la principale fiera d'arte internazionale in Medio Oriente e Asia meridionale, è diventata una pietra miliare della comunità di arti contemporanee in rapida crescita della regione e sede di una selezione selezionata ma diversificata di gallerie di provenienza globale . Nel 2014, Art Dubai presenta oltre 85 gallerie di 36 paesi presentate in tre programmi: Contemporary; Moderno (dedicato ai maestri del Medio Oriente e dell'Asia meridionale) e Marker, una sezione curata di spazi artistici dell'Asia centrale e del Caucaso. L'ampio programma no profit di Art Dubai comprendeva un dinamico elenco di progetti commissionati, residenze di artisti e curatori, una mostra di opere dei vincitori del premio annuale The Abraaj Group Art Prize e il programma di conferenze a tema tematico, il Global Art Forum .
Contemporaneo:
Le sale contemporanee di Art Dubai presentavano una variegata selezione di oltre 70 gallerie - dai più affermati al mondo a giovani e dinamici spazi artistici in 30 paesi. Una fiera internazionale con le sue radici nel Golfo, Art Dubai ha caratterizzato pittura, scultura, installazione, fotografia e video di oltre 500 artisti.
Rumore grigio

immagine: Hossein Valamanesh, Campo di riso, 1997. Riso vario in cera, 85 x 149 x 2 cm. Per gentile concessione dell'artista e della Gray Noise Gallery, Dubai.

Moderno:
Novità nel 2014, Art Dubai Modern è stata dedicata all'arte mediorientale e sud-asiatica dal XX secolo; il programma comprendeva 11 gallerie che presentavano mostre personali e personali di influenti maestri moderni, nonché progetti di ricerca, conferenze e tour. Art Dubai Modern è stato consigliato da un comitato curatoriale di eminenti curatori e storici: Savita Apte, Catherine David, Kristine Khouri e Nada Shabout.
Grosvenor Vadehra
immagine: Rasheed Araeen, Un pomeriggio d'estate, 1968. Legno dipinto, dimensioni variabili. Per gentile concessione della Grosvenor Gallery.

Marker:
Il programma tematico a cura di Art Dubai di spazi artistici emergenti. Dopo i riflettori dello scorso anno sull'Africa occidentale, Marker 2014 ha guardato in Asia centrale e nel Caucaso, ed è stato curato dagli artisti Slavs and Tatars. Attraverso lo scopo della ritrattistica, le opere hanno celebrato le complessità di fede, identità e lingua in queste regioni e la loro immediata rilevanza non solo per il mondo musulmano, ma per un pubblico globale. Il programma è stato accompagnato da una serie di libri di nuovi artisti pubblicati dalla stampa onestar e da conferenze e tour quotidiani.
Valery Ruppel
immagine: Valeriy Ruppel, dalla serie Non credere a Kipling. Est Ovest. Cooperazione reciprocamente vantaggiosa, 2013. Oggetto, assemblaggio, sedia Vienna in legno, toshok (tappeto kirghiso), tessuto e applicazioni, 80 x 120 x 70 cm. Per gentile concessione di Asia Art +.

Premio Arte Gruppo Abraaj:
Fondato nel 2009, The Abraaj Group Art Prize è l'unico premio in Medio Oriente e Asia meridionale che premia gli artisti sulla base delle proposte di progetto presentate. I cinque artisti selezionati hanno lavorato con un curatore ospite; le loro opere completate sono state rivelate in una mostra speciale ad Art Dubai. I vincitori del premio Abraaj Group Art Prize 2014 sono stati Abbas Akhavan, Kamrooz Aram, Bouchra Khalili, Basim Magdy e Anup Mathew Thomas. Il Curatore degli ospiti 2014 è stato Nada Raza.
Nada Raza
immagine: Nada Raza, curatore ospite. Per gentile concessione del Abraaj Group Art Prize
Forum d'arte globale:
Con progetti e ricerche commissionati, oltre a conferenze dal vivo, il Global Art Forum ha riunito una serie diversificata di partecipanti, tra cui artisti, curatori, musicisti, strateghi, pensatori e scrittori. Intitolato "Nel frattempo ... Storia", il Global Art Forum 2014 ha creato una linea temporale di punti di svolta nella storia: decenni, anni, giorni, minuti o secondi significativi che hanno spostato la comprensione del mondo. Commissionato da Shumon Basar con i codirettori Omar Berrada e Ala Younis, il Forum è stato un viaggio attraverso storie conosciute e sconosciute, di cambiamenti critici e momenti segretamente sismici. Il Global Art Forum si è svolto per 5 giorni al Katara Art Center, Doha, dal 15 al 16 marzo e ad Art Dubai, Mina A 'Salam, Madinat Jumeirah, Dubai, 19-21 marzo 2014. Il programma Forum Fellows è tornato nel 2014 con un concentrarsi sulla cura, guidata da Tirdad Zolghadr. I progetti commissionati ispirati al Global Art Forum sono stati presentati nel Forum Forum.
Forum d'arte globale
immagine: Global Art Forum 8, 2014. Hans Ulrich Obrist, Adam Szymczyk, Okwui Enwezor e Catherine David. Per gentile concessione di Art Dubai 2014
Testo per gentile concessione di Art Dubai