STORIA AA Bamako Biennale

ART AFRICA al decimo incontro di Bamako, Mali: foto

ARTE AFRICA recentemente ha visitato il Mali per partecipare al Decimo incontro di Bamako, Biennale Africana di Fotografia. Il tema di quest'anno, a cura di Bisi Silva, è stato "Telling Time", esplorando "la complessa e poliedrica relazione tra immagini e tempo", secondo Silva.
"Ispirata sia dalle ricche tradizioni culturali della narrazione del Mali che dai recenti sconvolgimenti politici della nazione, la prossima edizione mette in discussione i metodi con cui gli artisti narrano esperienze reali e immaginarie attraverso diverse economie del tempo", continua Silva; "Nel raccontare in che modo gli artisti affrontano l'imprevedibile e conseguente rapporto tra azione politica, esperienza sociale ed esperienza estetica, Telling Time offre una molteplicità di prospettive da cui valutare il ruolo duraturo della biennale come convocatore internazionale di pratiche fotografiche in Africa."
Dai un'occhiata ad alcune delle nostre istantanee dell'evento, che si è aperto il 31 ottobre e durerà fino al 31 dicembre.

STORIA AA Bamako BiennaleBiennale di Bamako. Tutte le immagini sono copyright di ARTE AFRICA magazine.
Quello che segue è un editoriale scritto dal Delegato Generale per gli Incontri di Bamako quest'anno, Samuel Sidibé:

Gli incontri di Bamako, la Biennale africana della fotografia, sono tornati dopo una pausa di quattro anni a causa di eventi in Mali. La prossima edizione, la decima, si svolgerà a Bamako dal 10 ottobre al 31 dicembre 31. L'aumento esponenziale dei candidati per questa edizione (per un totale di 2015 candidature rispetto alle 800 dell'ultima edizione) mostra quanto artisti impazienti sull'Africa continente è stato il ritorno degli Incontri.

Non si può dire abbastanza spesso che gli Incontri Bamako forniscono una piattaforma unica
per i fotografi in Africa e la diaspora. Per più di 20 anni, gli Incontri
hanno mostrato il lavoro di questi artisti a un pubblico non solo confinato a Bamako; è un
pubblico che include visitatori provenienti da tutta l'Africa e dal resto del mondo. Il Bamako
Gli incontri sono un agente chiave nell'emergere dei fotografi africani. Per molti di loro, è un potente motore per la creatività, la speranza e i sogni che diventano realtà - il fatto di essere riconosciuti e di essere in grado di guadagnarsi da vivere un giorno dal loro lavoro.

IMG 2488Mostra "1,384 giorni" alla Biennale di Bamako. Tutte le immagini sono copyright di ARTE AFRICA magazine.

La Biennale è anche una finestra unica per il mio paese, il Mali. Siamo orgogliosi di ospitare artisti e professionisti di tutto il mondo durante la settimana di apertura (dal 31 ottobre al 4 novembre 2015).

Al Musée National du Mali, al Musée du District, al Mémorial Modibo Keïta, al
Institut français a Bamako e in varie aree pubbliche, i nostri ospiti scopriranno il programma artistico di Bisi Silva. Bisi Silva è direttrice artistica di questa decima edizione di Bamako Encounters ed è abilmente supportata dai suoi curatori della mostra associata, Yves Chatap e Antawan Byrd.

Il tema di Bisi Silva per questa edizione dell'anniversario è "Telling Time". Ha invitato a partecipare
gli artisti a riflettere sulla nozione di tempo come mezzo per suggerire nuovi modi di pensare
sul passato, discutendo del presente e immaginando il futuro.

Vorrei qui rendere omaggio all'impegno e alla generosità di questo indipendente
curatore della mostra dalla Nigeria. È stata lei a creare il Center for Contemporary Art, Lagos (CCA, Lagos), che è diventato uno dei centri nevralgici della creatività nel continente africano.

Untitled-1SINISTRA A DESTRA: Simon Njame e lo spettatore si sono fatti fotografare; scena di Bamako, Mali. Tutte le immagini sono copyright di ARTE AFRICA magazine.

Bisi Silva ha scelto di essere accompagnato da Antawan I. Byrd e Yves Chatap come associato
Curatori. Vorrei anche ringraziare l'Istituto francese, che è stato nostro partner per 20 anni e che sono coproduttori, con noi, della Biennale.

Grazie anche a tutti i partner che ci hanno supportato nell'organizzazione del
Incontri Bamako. Senza il loro prezioso supporto non avremmo mai potuto sostenere il
Biennale in tutti questi anni.

Samuel Sidibé
Delegato generale per gli Incontri di Bamako

IMG 2712Tutte le immagini sono copyright di ARTE AFRICA rivista.

IMG 2524Moussa Kalapo alla mostra "1,384 giorni" a Rencontres de Bamako / biennale africaine de la photographie. Tutte le immagini sono copyright di ARTE AFRICA magazine.

Untitled-2OROLOGIO DA SINISTRA: George Mahashe con la sua installazione fotografica; Mudi Yahaya alla mostra "1,384 giorni"; Ibrahima Thiam a Rencontres de Bamako / biennale africaine de la photographie. Tutte le immagini sono copyright di ARTE AFRICA magazine.

Abbiamo apprezzato moltissimo l'evento di quest'anno e speriamo di poter partecipare di nuovo in futuro! Per ulteriori immagini, dai un'occhiata a album fotografico completo on ARTE AFRICA'S Facebook Page.