AA Newsletter aprile21 Amref1

Amref Health Africa ArtBall, New York: bandi per artisti sudafricani

L'inaugurale Amref Health Africa ArtBall è una prima asta di arte contemporanea africana e filantropica evento che si terrà mercoledì 8 giugno 2016 dalle 7 alle 10:XNUMX 159 Bleecker Street a New York City. Ad oggi quasi trenta artisti, tra cui artisti del calibro di Solly Cissé (Senegal), Michael Soi (Kenya), Paa Joe (Ghana), Tahir Carl Karmali (Kenya), George Lilanga (Tanzania) Wiz Kudowor (Ghana) e Saidou Dicko (Burkina Faso) hanno generosamente donato la loro opera d'arte a #AmrefArtBall nel tentativo di raccogliere fondi per l'innovativa base di Amref Health Africa programmi, che si estendono in trentacinque paesi e toccano milioni di persone in tutta l'Africa sub-sahariana ogni anno. Se sei un artista sudafricano e vorresti partecipare a questo importante evento, questa è la tua opportunità.

AA Newsletter aprile21 Amref1Una madre e il suo nuovo nato. Tutte le immagini per gentile concessione di Amref Health Africa.

Ospitato dalla pluripremiata scrittrice, produttrice e giornalista Carol Jenkins, e curata da Atim Annette Oton, l'Amref Health Africa ArtBall serve sia da piattaforma per raccogliere fondi, sia da sito per interrogare alcune delle percezioni che circondano la malattia, un problema troppo spesso stigmatizzato e frainteso. In collaborazione con l'organizzazione l'attuale strategia decennale, che cerca di trovare un modo per collegare i servizi sanitari alle persone che ne hanno bisogno concentrandosi maggiormente sulle persone e meno sulle malattie, l'evento sarà onore acclamato artista Wangechi Mutu con il premio umanitario Rees per il suo lavoro che celebra e dà potere alle comunità africane.

AA Newsletter aprile21 Amref5Wangechi Mutu in studio.

Wangechi Mutu è nato e cresciuto in Kenya e ha fatto arte a New York per quasi vent'anni. Il lavoro di Mutu si concentra sulle conversazioni che circondano la percezione, sia nel regno personale che in quello politico. È principalmente interessata al modo in cui l'identità ruota attorno a una sorta di contratto sociale che può essere infranto solo attraverso la reinvenzione personale e politica - una riscrittura dei codici che sono stati usati per rappresentarci.

Il suo lavoro propone la necessità di una coscienza multipla e una consapevolezza dell'identità come performance, per essere in grado di rifare le regole che legano la nostra immaginazione. Al fine di riorganizzare la realtà che ci serve immagini sgradevoli di noi stessi, Mutu smantella in modo creativo i vecchi tropi e li unisce in modo complesso nuovi. Attraverso spettacoli, collage di dipinti, video e sculture, continua a pensare alla complicità dell'essere e al modo in cui essenzialmente il proprio corpo fisico gioca un ruolo così grande nel determinare le proprie esperienze, la loro sopravvivenza e la capacità di capire di cosa si tratta.

AA Newsletter aprile21 Amref2L'artista partecipante Paa Joe, in piedi accanto a una delle sue bare scultoree.

Fondata quasi sessant'anni fa e con sede a Nairobi, in Kenya, Amref Health Africa è la più grande organizzazione no profit di sviluppo sanitario con base in Africa al mondo, che lavora per creare e rafforzare i sistemi sanitari da un livello di base. Le aree di importanza cruciale per l'organizzazione includono la salute materna e infantile, l'acqua e i servizi igienico-sanitari e le malattie infettive - HIV / AIDS, tubercolosi, malaria ed ebola, per citarne alcune. Hanno anche svolto un ruolo significativo nella creazione di laboratori clinici e nell'orchestrazione della divulgazione chirurgica; con la pietra angolare del loro lavoro è la formazione degli operatori sanitari. Testimonianza della loro convinzione nella creazione di soluzioni africane ai problemi africani è il fatto che quasi il novantasette percento del personale di Amref Health Africa è di origine africana.

AA Newsletter aprile21 Amref3Studenti che imparano la pratica sanitaria.

Amref Health Africa ArtBall consisterà in un'asta silenziosa che verrà lanciata due settimane prima dell'evento, un'asta speciale dal vivo, una cerimonia di premiazione, intrattenimento, cibo e open bar e degustazioni di vini e liquori. Se sei un artista interessato e desideri fare una donazione all'ArtBall di Amref Health Africa, contatta il curatore dell'evento Atim Annette Oton a atimoton@yahoo.com per un modulo di donazione e ulteriori informazioni. Tutti gli artisti donatori contribuiranno a un evento unico nel cuore di New York con una causa speciale, creando un cambiamento duraturo dell'assistenza sanitaria in Africa.

Per ulteriori informazioni su Amref Health Africa e l'evento, visitare www.amrefusa.org. Per ulteriori informazioni, contattare Emily Correale al numero (212) 768 ext. 2440 o via e-mail qui: correale@amrefusa.org