Cultura Ama: 100 ° anniversario per la tenuta vinicola Lanzerac

Il 2014 è stato un anno storico per il Azienda vinicola Lanzerac, segnato dal centenario del nome dell'azienda agricola. Christine Lundy evidenzia alcuni degli eventi chiave.

AMACOLTURA Lanzerac3

SOPRA: Veduta aerea della tenuta di Lanzerac. Immagine gentilmente concessa da Lanzerac Wine Estate.

La fattoria, situata nella valle di Jonkershoek, alla periferia della storica città di Stellenbosch, era originariamente conosciuta come Schoongezicht e risale alla fine del 17th secolo. Come molte fattorie storiche in Sudafrica, la proprietà è stata plasmata nel corso degli anni da una linea di proprietari, ognuno con il proprio contributo all'architettura, all'agricoltura e all'ospitalità. Ha acquisito il nome attuale quando la signora Elizabeth English (nata Devenish) acquistò la tenuta nel 1914 dopo la morte del marito Frederick Alexander English, un commerciante di diamanti e amico di Cecil John Rhodes. Nel 1909, secondo la leggenda, chiamò la tenuta dopo il suo vero amore, il generale Charles Lanzerac, un Marchese francese originario della Guadalupa. Non ci sono intuizioni su come si sono incontrati o sulla natura della loro storia d'amore. Il generale comandò la quinta armata francese allo scoppio della prima guerra mondiale e, nonostante alcune controversie con alti ufficiali comandanti, ricevette alti riconoscimenti: la grande croce della Legione d'Onore (Francia) e la grande croce dell'Ordine di la corona (Belgio), che può essere vista sul suo ritratto esposto presso la tenuta insieme al ritratto della signora inglese.

AMACOLTURA Lanzerac1

SOPRA: il generale Charles Lanzerac e la signora Elizabeth English. Immagini per gentile concessione di Lanzerac Wine Estate.

La signora English non era una donna normale e, come Lady Ann Barnard un secolo prima di lei, ha realizzato molto in soli sette anni. Ha apportato notevoli modifiche e miglioramenti alla casa principale e ad altri edifici, oltre all'imbottigliamento del primo vino Lanzerac da uve coltivate nella sua terra. Era considerata una vera pioniera come un'agricoltore femminile. Oggi, Lanzerac rende omaggio al suo contributo con una gamma di tre vini storici, tra cui la miscela inglese Mrs English Chardonnay e Le General.

Un'altra pietra miliare del vino per l'azienda è stata l'uscita da Stellenbosch Farmer's Winery (SFW), allora proprietario di Lanzerac, il primo Pinotage commerciale con il marchio Lanzerac nel 1959. Il pinotage, un vitigno a vino rosso, è un incrocio tra Pinot Noir e Cinsault ed è stato creato dal professor Abraham Izak Perold nel 1925.

AMACOLTURA Lanzerac2

SOPRA: abbinamento vino e cioccolato, prove dell'età della proprietà e cantina della tenuta Lanzerac. Immagini per gentile concessione di Lazerac Wine Estate.

Entro la fine del 20th secolo, la Tenuta fu acquistata dall'uomo d'affari, Christo Wiese, che apportò sostanziali miglioramenti alla tenuta, in particolare per quanto riguarda l'hotel e con l'aggiunta di una moderna cantina.

Nel 2012, Lanzerac ha aperto un nuovo capitolo quando un consorzio britannico ha acquisito la proprietà con un'ambiziosa visione a cinque stelle per trasformare la tenuta storica in una destinazione di ospitalità leader. Per molti sudafricani, è un luogo che riporta ricordi affettuosi, con gli anziani che ricordano il bar delle donne e gli ex studenti di Stellenbosch, le bottiglie a forma di lacrima. Sono stato molto colpito durante la mia ultima visita per vedere come la nuova gestione sta abilmente preservando il passato mentre allo stesso tempo continua ad aggiungere nuove offerte, come il loro abbinamento di cioccolato e vino. Per maggiori dettagli puoi visitare il loro sito Web: www.lanzerac.co.za

Vigneti di Lanzerac5-web

SOPRA: i vigneti di Lanzerac. Immagini per gentile concessione di Lanzerac Wine Estate.