AMACOLTURA Delaire Graff Sunrise1

Cultura Ama: l'innovativo Sunrise Brut di Delaire Graff

Delaire Graff, una delle principali destinazioni artistiche e vinicole di Stellenbosch, ha rilasciato un nuovo vino in stile champagne intitolato al famoso diamante "Delaire Sunrise" e ispirato alla Loira francese. Di Christine Lundy

AMACULTURE LOGO Delaire Graff Sunrise

SOPRA: Il Delaire Graff Sunrise Brut e il diamante da cui prende il nome. Immagini per gentile concessione di Delaire Graff e Graff Diamonds.

La Delaire Graff Wine Estate si trova in una delle mie parti preferite delle terre vinicole sudafricane, il passo mozzafiato di Helshoogte sulle pendici del Botmaskop, con vista panoramica sui vigneti e sui Monti Simonsberg. Laurence Graff, gioielliere britannico e proprietario della tenuta, fu così ispirato dalla bellezza dell'alba e del tramonto qui che, quando lanciò il suo diamante da 118.08 carati, lo chiamò "L'alba del Delaire". Il diamante giallo Fancy Vivid Yellow più grande del mondo con taglio smeraldo, è stato originariamente scoperto in una miniera alluvionale in Sudafrica. Dare il nome a Delaire è stata una celebrazione dell'amore di Graff per l'Africa e la bellezza di questa magnifica pietra.

AMACOLTURA Delaire Graff Sunrise2

SOPRA: alcune delle collezioni d'arte di Delaire Graff e le magnifiche viste. Immagini per gentile concessione di Delaire Graff.

Graff - anche uno dei migliori collezionisti d'arte al mondo, che possiede una vasta collezione di arte moderna e contemporanea - ha una spinta verso l'eccezionalità e l'innovazione. Il Méthode Cap Classique (MCC), Sunrise Brut, segue la stessa vena. La produzione di uno spumante è un nuovo concetto per l'Estate ed era già una sfida, quindi Morne Vrey, l'enologo di Delaire Graff, ha deciso di creare qualcosa di veramente unico; Una miscela "Cremant de Loire" sudafricana, guidata da Chenin-Blanc, una prima in Sud Africa. Vrey afferma: “Il Sudafrica è famoso per i vini e i vigneti di Chenin Blanc, alcuni dei quali sono antichi. Di conseguenza, questi vigneti hanno sempre offerto un invito ai viticoltori a spingere la busta in termini di stile ”. Ciò che è ancora più innovativo è l'uso del Cabernet Franc, un'uva rossa per completare questa interessante miscela sfaccettata di 58% Chenin Blanc di Stellenbosch, 34% Chardonnay di Elgin e 8% Caberbernet Franc di Stellenbosch. Il risultato è uno spumante fresco, elegante e fine con spiccate note agrumate, abbastanza diverso dal più tradizionale MCC Chardonnay Pinot Noir.

AMACOLTURA Delaire Graff Sunrise1

SOPRA: Delaire Graff Sunrise Brut di fronte all'alba è stato chiamato un diamante e l'arte è stata esposta all'interno dell'edificio Wine Estate. Immagini per gentile concessione di Delaire Graff.

Poiché questo vino è disponibile solo presso l'Estate, il modo migliore è assaggiarlo è circondato dalle opere degli artisti sudafricani Anton e Lionel Smit, Deborah Bell, Ndikhumbule Ngqihambi, William Kentridge e altri.

Per ulteriori informazioni sulla collezione di vini e opere d'arte di Delaire Graff, visitare il sito www.delaire.co.za