AA Newsletter aprile28 Amref7

Artisti africani si uniscono per donare opere d'arte ad Amref Health Africa ArtBall, New York

Quasi trenta artisti provenienti da tutto il continente sono già entrati a far parte donando opere d'arte all'asta Amref Health Africa ArtBall che si terrà a New York mercoledì 8th del giugno 2016. Le opere sono state donate al #AmrefArtBall al fine di aiutare a raccogliere fondi per l'innovativa base di Amref Health Africa programmi che si estendono in trentacinque paesi e toccano milioni di persone in tutta l'Africa sub-sahariana ogni anno.

AA Newsletter aprile28 Amref7Gli innovativi programmi di base di Amref Health Africa si estendono in trentacinque paesi e toccano milioni di persone in tutta l'Africa sub-sahariana ogni anno. Tutte le immagini per gentile concessione di Amref Health Africa.

Gli artisti includono artisti del calibro di Paa Joe (Ghana), Tahir Carl Karmali (Kenya), George Lilanga (Tanzania) e Wiz Kudowor (Ghana) le cui opere completano gli obiettivi di Amref Health Africa. Le loro opere d'arte affrontano una molteplicità di questioni e sfide significative affrontate nel continente. Creando un dialogo su questi temi, oltre a dare visibilità alle sfaccettature belle e uniche spesso non segnalate, questi artisti contribuiscono anche alla salute generale (sociale, politica, economica e altro) del continente in futuro.

AA AMREF2Il personale di Amref Health Africa tende a un paziente.

Uno di questi artisti è Paa Joe (Ghana), il più apprezzato produttore di bare della sua generazione. Sfocando il confine tra arte e artigianato, ogni bara è costruita con cura per riflettere l'ambizione o il commercio del cliente. Illustrano perfettamente l'approccio ghanese al tema della morte: piuttosto che essere macabri oggetti di dolore, affermano invece vividamente la vita del soggetto. Le sue creazioni includono bare a forma di (ma non solo) aeroplani, automobili, leoni, aquile, scarpe e persino un utero per un ginecologo locale. La sua donazione a ArtBall è un solenne tributo alle vittime dell'epidemia di Ebola.

AA Newsletter aprile28 Amref2Opere di Wiz Kudowor. Immagine gentilmente concessa da Amref Health Africa.

Originario dello stesso paese, Wiz Kudowor è l'artista contemporaneo preferito del Ghana con una carriera che dura da trent'anni. I suoi dipinti celebrano il simbolismo e la mitologia tradizionali africani (sia ghanesi che egiziani), prendendo ispirazione anche dagli stili di pittura occidentali del cubismo e del futurismo. Il suo lavoro è tenuto in varie collezioni internazionali in tutto il mondo e ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Triennale di Osaka e il Ghana Airways Silver Jubilee Art Contest.

AA AMREF background-29 920x671Destinatari dell'assistenza sanitaria forniti da Amref Health Africa, Etiopia.

Nell'Africa orientale e noto come il "Picasso dell'Africa", George Lilanga (Tanzania) ha avuto la sua grande occasione mentre lavorava come guardia di sicurezza per il Centro culturale Nyerere. Quando la direzione del centro ha visto le sue sculture, hanno immediatamente riconosciuto il suo talento e lo hanno aiutato ad espandere la sua educazione artistica per includere disegno e pittura. I suoi personaggi 'shetani' colorati ed espressivi (spiriti o demoni dell'Africa orientale) hanno attirato l'attenzione del mondo dell'arte e le sue opere sono state esposte in Europa, negli Stati Uniti e in Giappone. I suoi spiriti sono ironici come i titoli delle sue opere, incluso C'è una parola ma l'ho dimenticata, Aspetta un attimo, il collo mi prude e Quando i bambini giocano saltano qua e là.

Rappresentando la nuova scuola, Tahir Carl Karmali (Kenya) è un artista di fotografia e media misti che vive a Brooklyn, New York. È stato nominato dalla rivista Forbes come uno dei "15 giovani creativi africani che rinnovano l'Africa" ​​per il suo lavoro innovativo che esplora temi come la socioeconomia e l'etnia. La sua mostra più recente intitolata "Jua Kali" (Swahili per "sole feroce", o più accuratamente usato per significare "git er done") esamina gli imprenditori "Jua Kali" nelle strade di Nairobi che riparano o fanno qualsiasi cosa su richiesta, dal riparare scarpe, biciclette o perdite di benzina in auto, per citarne alcuni. I ritratti di Karmali ribadiscono lo status di questi imprenditori che colloquialmente sono insultati come operai scadenti, ma in verità sono il sangue vitale che alimenta la città.

AA Newsletter aprile28 Amref8Staff di Amref Health Africa.

Amref Health Africa ArtBall sarà ospitata dalla pluripremiata scrittrice, produttrice e ancora di notizie Carol Jenkins, è curata da Atim Annette Oton e onorerà l'acclamata artista Wangechi Mutu (Kenya) con The Rees Humanitarian Award per il suo lavoro che celebra e conferisce al potere africano comunità, in particolare nel perseguimento dell'uguaglianza sessuale e nella difesa dei diritti della comunità LGBTQI che continua a essere perseguitata in tutto il continente africano. #AmrefArtBall consisterà in un'asta silenziosa che verrà lanciata due settimane prima dell'evento, un'asta speciale dal vivo, una cerimonia di premiazione, intrattenimento, cibo e open bar e degustazioni di vini e liquori boutique.

AA Newsletter aprile28 Amref3Atim Annette Oton in studio. Immagine gentilmente concessa da Amref Health Africa.

Se sei un artista interessato e desideri fare una donazione all'ArtBall di Amref Health Africa, contatta il curatore dell'evento Atim Annette Oton a atimoton@yahoo.com per un modulo di donazione e ulteriori informazioni. Tutti gli artisti donatori contribuiranno a un evento unico nel cuore di New York con una causa speciale, creando un cambiamento duraturo dell'assistenza sanitaria in Africa.

Per ulteriori informazioni su Amref Health Africa e l'evento, visitare www.amrefusa.org. Per ulteriori informazioni, contattare Emily Correale al numero (212) 768 ext. 2440 o via e-mail qui: correale@amrefusa.org