Annunciato il vincitore delle nuove firme Sasol 2018

Lo studente Stellenbosch vince Sasol New Signatures 2018

Artista con sede a Stellenbosch, Jessica Storm Kapp, 22, è stato annunciato come il vincitore del Concorso artistico Sasol per le nuove firme.

DA SINISTRA A DESTRA: Prof. Pieter Binsbergen, Debbie Fan (vincitore del premio al merito), Simon Moshapo (vincitore del premio al merito), Megan Serfontein (vincitore del premio al merito), Pierre le Riche (vincitore del premio al merito), Jessica Kapp (vincitore), Peter Campbell (Secondo classificato), Kelly Crouse (vincitore del premio al merito).DA SINISTRA A DESTRA: Prof. Pieter Binsbergen, Debbie Fan (vincitore del premio al merito), Simon Moshapo (vincitore del premio al merito), Megan Serfontein (vincitore del premio al merito), Pierre le Riche (vincitore del premio al merito), Jessica Kapp (Vincitore), Peter Campbell (Secondo classificato), Kelly Crouse (vincitore del premio al merito).

Kapp ha vinto l'ambito premio per le sue colonne di terra battuta e il pezzo di installazione di oggetti incorporati intitolato Tempo di mappatura. L'opera d'arte indaga se l'arte può evocare esperienze multisensoriali di casa attraverso l'uso di oggetti e materiali recuperati. Questi oggetti hanno valore sia per il sito da cui sono stati prelevati, sia per il loro valore intrinseco come tracce di abitazione - ricostruire frammenti di oggetti e materiali recuperati nel tentativo di illustrare concetti come perdita, traccia, attaccamento del luogo e riflessione.

Essendo un collezionista di cose, l'azione di recupero e le storie legate agli oggetti trovati sono temi centrali nelle indagini di Kapp in casa, a seguito dell'evento Knysna Fires nel 2017. Kapp sta attualmente completando il suo corso di laurea in Belle Arti presso Stellenbosch Università. Attraverso varie tecniche di stampa, fotografia, scultura e installazione, Jessica si sforza di creare momenti coinvolgenti in cui gli spettatori possono sperimentare l'essenza di un luogo attraverso i loro molteplici sensi.

Vincitore assoluto: Jessica Storm Kapp (Università di Stellenbosch), Mapping Time. Colonne di terra speronata e oggetto incorporato. Installazione: 150 x 250 x 250 cm.Vincitore assoluto: Jessica Storm Kapp (Università di Stellenbosch), Tempo di mappatura. Colonne di terra speronata e oggetto incorporato. Installazione: 150 x 250 x 250 cm.
Come vincitore di Sasol New Signatures, Kapp si allontana con un premio in denaro di R100 000 e l'opportunità di avere una mostra personale al Pretoria Art Museum nel 2019, che segnerà il 30 ° anno di Sasol che sponsorizza il concorso artistico più lungo del Sud Africa.

L'acclamato artista, giudice e presidente delle nuove firme di Sasol, Prof. Pieter Binsbergen, ha dichiarato: “Per quanto riguarda le problematiche urgenti della terra, comprese le lotte pre / post e decoloniali, la capacità dell'opera di navigare in modo ambiguo attraverso e intorno a queste delicate questioni lo rende degno di essere l'opera vincente ”.

Secondo classificato: Peter Mikael Campbell (Città del Capo), Kaisen. Matita, 102,5 x 73,5 cm.Secondo classificato: Peter Mikael Campbell (Città del Capo), Kaisen. Matita, 102,5 x 73,5 cm.

Al secondo posto è stato l'artista Peter Mikael Campbell di Cape Town. Vince per il suo lavoro a matita intitolato, Kaisen, che significa "cambiare in meglio" in giapponese. In questo lavoro Campbell mira a evocare una meditazione tranquilla riguardo all'equilibrio degli opposti - in questo caso tra semplicità e complessità - nonché il valore della bellezza estetica come ricerca significativa. Per l'artista, lo scopo ultimo di creare quest'opera è di evocare un cuscinetto contro la tragedia tessuta nella vita. Il secondo classificato vince un premio in denaro di R25 000.

Vincitore del premio al merito: Kelly Crouse (Port Elizabeth), Farmaco: C₂₃H₂₇N₃O₇. Tecnica mista, 60 x 120 x 13 cm.Vincitore del premio al merito: Kelly Crouse (Port Elizabeth), Farmaco: C₂₃H₂₇N₃O₇. Tecnica mista, 60 x 120 x 13 cm.

I 5 vincitori del premio al merito sono:
Kelly Crouse - Port Elizabeth
Farmaco: C₂₃H₂₇N₃O₇
Tecnica mista

Debbie Fann - Port Elizabeth
Verifica o risparmi?
Stampa acrilica e digitale su carta

Pierre Henri Le Riche - Città del Capo
Ap (peal) I & Ap (peal) II
Porcellana, cotone egiziano, legno giallo, compensato, vetro

Mulatedzi Simon Moshapo - Polokwane
Il leader governerà
Legno

Megan Serfontein - Università di Stellenbosch
Senza titolo
Monitor, webcam, programma per personal computer

Ogni vincitore del Merit Award ha ricevuto un premio in denaro di R10 000.

Vincitore del Merit Award: Debbie Fan (Port Elizabeth), Check or Savings? Stampa acrilica e digitale su carta. Dittico: (2) 240 x 90 cm.Vincitore del Merit Award: Debbie Fan (Port Elizabeth), Verifica o risparmi? Stampa acrilica e digitale su carta. Dittico: (2) 240 x 90 cm.

Si dice spesso che l'arte non abbia limiti. Questo perché l'immaginazione di un vero artista non ha confini; è illimitato. È questo tratto distintivo dell'arte contemporanea sudafricana che celebra il concorso artistico Sasol New Signatures di quest'anno.

“A nome di Sasol, ci congratuliamo con tutti i vincitori e auguriamo loro il meglio. Possa tu continuare a essere impavido nel tuo talento artistico, sfidando la società a valutare le lenti attraverso le quali guarda il mondo. È così che inconsciamente dai agli altri il permesso di essere illimitato nella loro ricerca della loro felicità e del loro scopo. Sii illimitato. " ha dichiarato Charlotte Mokoena, Vicepresidente esecutivo di Sasol per le risorse umane e gli affari aziendali.

Vincitore del premio al merito: Pierre Henri le Riche (Città del Capo), Ap (peal) I & Ap (peal) II. Porcellana, cotone egiziano, legno giallo, compensato, vetro. Dittico: (2) 160 x 60 x 60 cm.Vincitore del Merit Award: Pierre Henri le Riche (Città del Capo), Ap (peal) I & Ap (peal) II. Porcellana, cotone egiziano, legno giallo, compensato, vetro. Dittico: (2) 160 x 60 x 60 cm.

Lebohang Kganye, vincitrice del 2017, terrà la sua prima mostra personale, intitolata "Mohlokomedi wa Tora (Lighthouse Keeper)", che si svolgerà in concomitanza con la mostra Sasol New Signatures 2018 dal 30 agosto al 7 ottobre, al Pretoria Art Museum. La mostra presenterà anche il vincitore 2018, il secondo classificato e cinque vincitori del premio al merito, nonché 87 finalisti, tutti inclusi nel catalogo della competizione altamente rispettato.

Vincitore del premio al merito: Megan Serfontein (Università di Stellenbosch). Senza titolo. Monitor, webcam, programma per personal computer. 170 x 57 x 62,5 cm.Vincitore del premio al merito: Megan Serfontein (Università di Stellenbosch). Senza titolo. Monitor, webcam, programma per personal computer. 170 x 57 x 62,5 cm.

Vincitore del premio al merito: Mulatedzi Simon Moshapo (Polokwane), il leader governerà. Legno, 90 x 120 x 90 cm.Vincitore del premio al merito: Mulatedzi Simon Moshapo (Polokwane), Il leader governerà. Legno, 90 x 120 x 90 cm.

Per ulteriori informazioni sulla mostra e le opere in vendita, visitare:
www.sasolsignatures.co.za

Oppure contattare:
Nandi Hilliard dell'Associazione delle arti Pretoria il 012 346 3100,
083 288 5117 o artspta@mweb.co.za.

Twitter: #SasolNewSignatures