15 ° Incontro festival documentario internazionale sudafricano: 6-16 giugno

Per presentare opere di Marina Abromovic dal titolo "l'artista è presente"

Un principio fondante di Encounters era quello di promuovere i talenti locali e lo sviluppo di un'industria del documentario. Nella nostra gamma abbiamo una serie di lungometraggi e cortometraggi di SA, inclusi film di registi che sono stati tra i primi a frequentare il laboratorio cinematografico del Festival un decennio e mezzo fa. Un esempio emblematico è Riaan Hendricks, il cui film The Devil's Lair apre con orgoglio questa 15a edizione del Festival. In quanto organizzazione orgogliosamente sudafricana, la diversità è al centro di ciò che offriamo e quest'anno non è diverso. Con film provenienti da Congo, Canada, Danimarca, Egitto, Francia, Germania, Israele, Kosovo, Marocco, Paesi Bassi, Svezia, Tunisia, Stati Uniti, Zimbabwe e Sudafrica, preparati a viaggiare per il mondo e tornare a raccontare la storia.

Sotto la bandiera di Women Direct includiamo una selezione speciale di film di registi donne, tutti ospiti del Festival. Nel nostro focus abbiamo collaborato con la Documentary Filmmakers Association in risposta all'assalto di casi di violenza di alto profilo nel nostro paese. Filmmakers Against Women Abuse (FAWA) è un invito all'azione da parte dell'industria e 10 cortometraggi faranno parte dell'offerta del programma.

Marina Abramovic:
L'artista è presente
Nominato per il miglior documentario al Sundance Film Festival, questo film intimo e commovente segue Marina Abramovic mentre si prepara per quello che potrebbe essere il momento più importante della sua carriera: una grande retrospettiva del suo lavoro e la più grande mostra di performance nella storia del MoMA. La chiave della mostra è un evento dal vivo che durava 7 ore al giorno per 3 mesi: l'Artista seduto immobile, guardando negli occhi centinaia di suoi spettatori, uno alla volta, e assistito da centinaia di migliaia di altri, senza pausa per qualsiasi cosa. Abramovic è famosa per il suo talento, per le definizioni stimolanti di performance e arte, e per esaminare la relazione tra l'artista e il pubblico, la vicinanza e la distanza, il corpo e la mente. Le sue esibizioni sfidano, sconvolgono e commuovono alcuni di noi in lacrime. Da non perdere!

PREMI:
Berlinale Film Festival 2012 - Premio del pubblico Panorama
Sarajevo Film Festival 2012 - Premio del pubblico - Miglior film documentario